Mercoledì 23 Ottobre 2019 | 19:50

NEWS DALLA SEZIONE

Aeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
Il caso
Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione lo condanna

Foggia, prof bacia alunna delle medie: la Cassazione conferma condanna

 
Truffa
Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

Si finge postino e truffa 5 anziani nel Foggiano: arrestato 31enne

 
Buon compleanno
Roseto Valfortore, nonno Giovanni da record: spegne 110 candeline

Roseto Valfortore, nonno Giovanni da record: spegne 110 candeline

 
Il caso
San Severo, cantine sabotate, incontro in Prefettura: più controlli

San Severo, cantine sabotate, incontro in prefettura: più controlli

 
Il caso
Foggia, mega appalto pulizie: il Tar boccia la gara da 2,6 mln

Foggia, mega appalto pulizie: il Tar boccia la gara da 2,6 mln

 
Sul Gargano
Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan: 15 arresti

Vieste, maxi operazione antidroga dei cc, decapitato clan Raduano: 15 arresti

 
Criminalità
San Severo, sabotaggi a cantine,: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

San Severo, sabotaggi a cantine: scatta la gara di solidarietà per salvare azienda

 
La curiosità
A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte di Falò e Teste del Purgatorio

A Orsara niente Halloween: qui si festeggia la notte dei Falò e Teste del Purgatorio

 
Nel Foggiano
San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

San Nicandro Garganico, Gdf scova 60 piante di marijuana stese ad essiccare nel bosco

 

Il Biancorosso

la partita
Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

Il Bari fa indietro tutta: è un punto guadagnato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariA popggofranco
Bari, auto dei magistrati su posti di polizia: fioccano le multe. «Faremo ricorso»

Bari, auto dei magistrati su posti di polizia: fioccano le multe. «Faremo ricorso»

 
FoggiaAeronautica militare
Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

Foggia, problemi a un motore: drone «Predator» atterra in campagna

 
Tarantocasa a luci rosse
Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

Martina Franca, faceva prostituire sue connazionali: arrestata 46enne cinese

 
MateraLa manifestazione
A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

A Matera nonni e nipoti in un girotondo per la vita e per la pace

 
BrindisiL'operazione dei cc
Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

Pezze di Greco, vendono cerchi in lega online: ma è una truffa, 2 denunce

 
PotenzaRete ferroviaria
La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

La Puglia non paga più, il Frecciarossa taglia Taranto e il treno diventa lucano

 
Leccestartup
Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

Dipendenza da social? Ci pensa un’app leccese: trasforma in gara il tempo passato off line

 
BatLa denuncia
Trani, carcere al collasso: occorre più personale

Trani, carcere al collasso: occorre più personale

 

i più letti

Riabilitazione sociale

Lucera, i detenuti ristrutturano la palestra del carcere

Iniziativa col Coni, attivati corsi con istruttori federati

Taranto, rapporto figli-genitori in carcere: protocollo sottoscritto

LUCERA - Un nuova palestra destinata ai detenuti realizzata con i fondi dell’Amministrazione Penitenziaria e con la manodopera degli stessi carcerati, è stata inaugurata nel carcere di Lucera. Vi si potranno svolgere attività sportive con l’utilizzo di attrezzi e ginnastica a corpo libero con la guida di istruttori federati del Coni.

La cerimonia del taglio del nastro si è svolta dopo la celebrazione della messa, officiata dal vescovo di Lucera Mons. Giuseppe Giuliano, alla presenza del direttore Giuseppe Altomare, del comandante Daniela Raffaella Occhionero, della Responsabile dell’Area Pedagogica dell’Istituto Penitenziario, Cinzia Conte e del Magistrato di Sorveglianza Clara Rita Goffredo. La ristrutturazione è stata finanziata dalla Cassa delle ammende, l’ente istituito presso il Dipartimento dell’Amministrazione

Penitenziaria, i cui fondi sono destinati a programmi di riabilitazione e reinserimento dei detenuti. I lavori sono stati svolti da cinque detenuti, selezionati dopo un corso di formazione. Il locale è attrezzato con panche, bilancieri, cyclette e tapis roulant, individuati con la consulenza del volontario referente per le attività sportive, Luigi Talienti. La palestra è stata poi messa in funzione grazie a una convenzione con il Coni che ha attivato due corsi: uno per l'uso degli attrezzi in sala e l’altro per ginnastica a corpo libero all’aperto che coinvolgono, con turni settimanali, l'intera popolazione detenuta. L’inaugurazione è stata accompagnata da un buffet realizzato dai detenuti che seguono i due corsi di «Addetto alla ristorazione». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie