Venerdì 17 Settembre 2021 | 21:34

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

oggi a partire dalle 17,30

La festa della Gazzetta
con le nostre eccellenze

Il tour approda a Foggia nell’auditorium di Santa Chiara

La festa della Gazzetta con le nostre eccellenze

Centotrent’anni della nostra storia attraverso le pagine di un giornale: il nostro giornale e dei suoi affezionati Lettori. La «Gazzetta» festeggia oggi a Foggia il suo ultimo importante traguardo, appuntamento alle ore 17.30 nell’auditorium di Santa Chiara in pieno centro storico (ingresso libero). Una festa, ma anche un momento di riflessione sul cammino delle nostre comunità raccontato giorno dopo giorno dalle colonne dello storico quotidiano, anno di nascita 1887. Un tour cominciato il 26 giugno scorso a Bari e che si snoda attraverso le città di Puglia e Basilicata in cui la Gazzetta fa sentire la sua voce da così tanto tempo. Un dialogo a più voci, con gli esponenti istituzionali della Capitanata. I Lettori sono invitati a partecipare: non è solo la celebrazione di un avversario, ma anche l’occasione per affrontare i temi della nostra attualità e discutere con il direttore responsabile della Gazzetta del Mezzogiorno, Giuseppe De Tomaso, le sfide e le opportunità del cambiamento dei tempi moderni. Abbiamo pensato di coniugare il racconto di questo percorso attraverso alcune parole chiave e attraverso la voce di intellettuali, artisti, sociologi, economisti e varie personalità. Un modo per festeggiare una tappa di un lunghissimo viaggio nel tempo e nella storia, senza mai perdere di vista l’analisi, la socializzazione e l’incontro diretto tra lettori e forze attive nel campo sociale.

Sulla parola “Eccellenze” e sui 130 anni di storia di Foggia raccontati attraverso le pagine della “Gazzetta del Mezzogiorno”, interverranno con il direttore Giuseppe De Tomaso: il sindaco di Foggia, Franco Landella; il magnifico rettore dell’Università di Foggia, Maurizio Ricci; Domenico Crupi, direttore generale della Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo; Vitangelo Dattoli, direttore generale dell’azienda ospedaliero universitaria di Foggia; lo chef Peppe Zullo; Aldo Ligustro, presidente della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Giuliano Volpe, presidente del Consiglio superiore dei beni culturali; Marina Mastromauro, imprenditrice; Vincenzo Germano Scarcia, direttore generale Ferrovie del Gargano; Sergio Lorusso, docente all’Università di Foggia. Sul palco con la sua verve ci sarà Mauro Pulpito.

Dal 1887 al 2017: la storia di un giornale e la storia del suo territorio, una storia che si rinnova e che oggi come ieri vede le nostre pagine schierate al fianco dei cittadini e della voglia di crescita di tutto il Sud. Gli incontri nelle varie città della Puglia e della Basilicata in cui siamo presenti da tanti decenni sono un modo per raccontare battaglie vinte e perse, ma anche di sottolineare passato e attualità di una terra proiettata nel futuro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie