Martedì 16 Luglio 2019 | 12:00

NEWS DALLA SEZIONE

Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 
Dopo la grandine
Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

Maltempo: regione avvia procedura per stato di calamità nel Gargano

 
Il caso
Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

Strage di San Marco in Lamis, Regione Puglia si costituisce parte civile

 
Dal gip
Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato per maltrattamenti

Foggia, costringeva la moglie a vivere con le tapparelle abbassate: 44enne allontanato

 
il salvataggio
Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

Vieste, i cani bagnino Maya e Axel salvano due ragazzi dalla furia del mare

 
Lavoro in campagna
Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

Caporalato sul Gargano, sequestrati 10 furgoni «killer» per i braccianti

 
Tentata rapina
Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

Foggia, aggredisce e scippa collana ad anziana colf: arrestato

 
Il rogo
Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

Lucera, tornano i piromani del castello: brucia la pineta

 
Il caso
Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

Cerignola, auto investe sei adolescenti di 12 e 13 anni: due sono gravi

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

Bari, squadra parte in ritiro: non ci sarà Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaNel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
LecceIl vertice
Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

Lecce, via libera ai concerti in Piazza Libertini

 
BatIl caso
Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

Barletta, sindaco insultato su Facebook sporge denuncia

 
PotenzaDai carabinieri
Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

Merce pagata e mai consegnata: 4 denunce nel Potentino per truffe online

 
MateraUna coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
TarantoLa lettera d'accompagnamento
Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

Fonti M5s: in Cdm candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

 
BariNella zona industriale
Bari, rapinano Banca Popolare di Bari: pistole in faccia ai dipendenti

Bari, rapinano Banca Popolare in via Zippitelli: pistole in faccia ai dipendenti

 
BrindisiDalla polizia
Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

Brindisi, minacciavano e impedivano acquisti alle aste giudiziarie: 4 arresti

 

i più letti

Polemica

Vicesindaca di San Giovanni Rotondo
ai fornelli con il grembiule del Duce

Vicesindaca di San Giovanni Rotondoai fornelli con il grembiule del Duce

SAN GIOVANNI ROTONDO - Nella foto sorride ai fornelli, mostrando un padellone con aglio e olio pronto a sfrigolare, ma l’interesse di chi guarda cade subito sul grembiule e la figura che vi è rappresentata: un mezzobusto del duce, nella sua tipica posizione da condottiero, fronte alta e mani sui fianchi, e sopra l’intestazione: 'Benito Mussolini - Statista», con la data di nascita e di morte. E’ bastato che un’amica postasse la foto su facebook per scatenare le polemiche attorno alla vicesindaca di San Giovanni Rotondo, Nunzia Canistro, che si è trovata sommersa di critiche anche da parte della locale sezione dell’Anpi che ne ha chiesto le dimissioni.

La foto è stata rapidamente rimossa, ma questo non è bastato e la vicesindaca, esponente di Direzione Italia e che con il sindaco, Costanzo Cascavilla, opera in un’amministrazione sostenuta da liste civiche, ha dovuto giustificarsi sempre su fb, affermando la sua convinta fede «democratica e antifascista" e spiegano che si è trattato solo di una goliardata durante una serata a casa di amici, senza alcun significato politico.

«Dispiace - scrive - che una situazione privata, in un luogo non pubblico, tra amici che si ritrovano per passare una serata in allegria e festeggiare il compleanno di una persona, si ritrovi, per una posa goliardica e finalizzata a strappare un sorriso bonario al festeggiato, al centro di una polemica che, se fosse stata rispettata la privacy e il consenso alle norme previste in materia, non sarebbe mai nata». «Non accetto lezioni da nessuno sul mio sentimento democratico e antifascista - dice ancora - Ho sbagliato a prestarmi ad un gioco goliardico, ma le mie colpe sono tutte lì», non c'è alcuna «implicazione politica né esternazioni favorevoli al fascismo».

«Mi sono fidata di un contesto privato e familiare che doveva restare tale e non finire sui social». Pieno sostegno arriva dal sindaco, Cascavilla che non solo sostiene la non rilevanza della goliardata fatta in un contesto privato, ma sottolinea anche che all’inizio del sua mandato, Canistro si è impegnata con successo perché venisse rimossa in paese dalla targa di piazza «don Bosco», la dicitura «già piazza della Rivoluzione fascista». «Se ne parlava da anni - dice il sindaco - lei lo ha fatto come uno dei primi atti del suo mandato».

Proprio ieri sempre attorno alle evocazioni fasciste e alla cucina si era scatenata un’altra polemica, ma a Ravenna. A molti non è infatti piaciuto il menù ideato per fare da contorno alla presentazione di due libri sul Ventennio fascista nella città romagnola. Oggetto del contendere, i nomi dei piatti: "prosciutto al pugnale, cappelletti bastonati, tourneados alla squadrista, coppa littoria, vino Nero di Predappio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie