Sabato 08 Maggio 2021 | 06:31

NEWS DALLA SEZIONE

Covid
Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

 
Covid
«Basilicata in affanno sui vaccini, solo propaganda»

«Basilicata in affanno sui vaccini, solo propaganda»

 
La decisione
Coronavirus, Puglia e Basilicata da lunedì tornano in zona gialla

Coronavirus, ufficiale: Puglia e Basilicata da lunedì in zona gialla

 
Lotta al virus
Campagna vaccinale in Puglia, nuova infornata di vaccini: arrivate altre 141mila dosi Pfizer

Campagna vaccinale in Puglia, nuova infornata di vaccini: arrivate altre 141mila dosi Pfizer. 
Oltre 1,4 mln di sieri inoculati

 
Il caso
Vaccini, il sindaco isole Tremiti: vaccinati 144 su 450 abitanti

Vaccini, il sindaco isole Tremiti: vaccinati 144 su 450 abitanti

 
Il bollettino nazionale
Covid in Italia, 10.585 nuovi casi e 267 morti nelle ultime 24 ore

Covid in Italia, 10.585 nuovi casi e 267 morti nelle ultime 24 ore

 
I dati
Vaccini in Puglia, superata quota 1 mln e 400 dosi inoculate

Vaccini in Puglia, superata quota 1 mln e 400 dosi inoculate

 
Lotta al virus
Vaccini anti Covid, Bardi: «Doppia dose a oltre 80% over 80 in Basilicata»

Vaccini anti Covid, Bardi: «Doppia dose a oltre 80% over 80 in Basilicata»

 
Tra i banchi
Scuola e Covid in Puglia, l'allarme dei sindacati: «A settembre sarà difficile essere in classe al 100%»

Scuola e Covid in Puglia, l'allarme dei sindacati: «A settembre sarà difficile essere in classe al 100%»

 
Lotta al virus
Vaccinazioni a Bari, il Comune apre un nuovo hub nella scuola Vacca di Catino

Vaccinazioni a Bari, il Comune apre un nuovo hub nella scuola Vacca di Catino

 

Il Biancorosso

Serie C
De Laurentiis punta tutto sul Bari: "Inizia una guerra, voglio uomini veri"

De Laurentiis punta tutto sul Bari: "Inizia una guerra, voglio uomini veri"

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'iniziativa
Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

 
FoggiaTurismo
Isole Tremiti, vaccinazioni di massa

Isole Tremiti, vaccinazioni di massa

 
LecceCovid
Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

 
BariLa festa e il covid
San Nicola, lo show sul sagrato della Basilica

San Nicola, lo show sul sagrato della Basilica

 
PotenzaPotenza
Incidente sulla Basentana, traffico in tilt

Incidente sulla Basentana, traffico in tilt

 
BatLa svolta
Barletta, pedone travolto e uccisoci sono tre indagati

Barletta, pedone travolto e ucciso
ci sono tre indagati

 

i più letti

Il caso

Covid 19, l'allarme delle associazioni nel Barese: «Pazienti abbandonati in casa»

La richiesta parte da sei associazioni di volontariato, Admo, Aido, Aned, Avis, Fidas ed Amaram, che hanno inviato una lettera aperta al governatore della Puglia, Michele Emiliano, all’assessore regionale alla Sanità, Pierluigi Lopalco e alla dirigenza dell’Asl Bari

Soleto, salgono a 17 i decessi tra i contagiati dal Coronavirus nella Rsa

BARI -  All’Asl Bari e ai sindaci dei Comuni della Murgia barese, chiedono di «mettere in atto concretamente ogni provvedimento necessario affinché venga immediatamente risanato e recuperato lo stato di abbandono in cui versano sia i pazienti domiciliari positivi al Covid-19, che tutti i pazienti immunodepressi, soggetti fragili con gravi patologie croniche e rare». La richiesta parte da sei associazioni di volontariato, Admo, Aido, Aned, Avis, Fidas ed Amaram, che hanno inviato una lettera aperta al governatore della Puglia, Michele Emiliano, all’assessore regionale alla Sanità, Pierluigi Lopalco e alla dirigenza dell’Asl Bari.
«Considerato - scrivono - l’accrescere della diffusione dei contagi del Covid-19, nel territorio murgiano, si invita ad adottare immediatamente tutti i provvedimenti necessari a contenere i contagi, evitando gli assembramenti anche con maggiori controlli da parte di tutte le forze dell’ordine». Inoltre, chiedono di supportare le Unità speciali di continuità assistenziali, i medici, gli infermieri, gli operatori sociosanitari e agli altri lavoratori delle strutture sanitarie e garantire cure primarie ed assistenza domiciliare e territoriale adeguata e di qualità». Nella lettera, le associazioni denunciano una «condizione di allarme che riguarda la mancata assistenza sanitaria domiciliare». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie