Sabato 27 Febbraio 2021 | 10:25

NEWS DALLA SEZIONE

serie b
Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

Lecce-Cosenza 3-1: riparte la corsa dei giallorossi ai playoff

 
Serie B
Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

Hjulmand, regista venuto dal freddo: «La B è dura ma al Lecce darò tutto»

 
Serie b
Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

Il Lecce torna a vincere: Cremonese battuta in trasferta, finisce 1-2

 
giallorossi
Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

Lecce, la mini rivoluzione di Corini, fuori Mancosu e subito Rodriguez

 
Serie b
Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

Lecce punta sulla certezza Hjulmand: un lottatore sulla strada dei play-off

 
Serie B
Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

Lecce-Brescia, finisce in parità: 2-2 al Via del Mare

 
Il post-partita
Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

Lecce, Corini: «Trasformare la delusione in energia»

 
Serie B
Oggi (ore 21) al Via del Mare è di scena l'Ascoli: Corini spinge sull’acceleratore

Sconfitta per il Lecce contro l'Ascoli al Via del Mare: perde 2-1

 
Serie B
Lecce calcio, Christian Maggio passa ai giallorossi

Lecce, visite mediche per Maggio, neo-giallorosso

 
L'acquisto
Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

Lecce calcio, è ufficiale: in squadra arriva Yalcin

 
L'infortunio
Lecce, fine campionato per Adjapong: rottura tendine d'Achille

Lecce, fine campionato per Adjapong: rottura tendine d'Achille

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariNel barese
In trasferta dalla Sicilia a Monopoli per molestare showgirl: divieto di dimora in Puglia per un fan ossessionato

In trasferta dalla Sicilia a Monopoli per molestare showgirl: divieto di dimora in Puglia per un fan ossessionato

 
BatL'episodio
Trani, a fuoco portone del sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

Trani, a fuoco portone sindaco Bottaro: ieri l'ordinanza anti-stazionamento

 
FoggiaCoronavirus
Peschici, aumento contagi: sindaco chiude ristoranti e bar

Peschici, aumento contagi: sindaco chiude ristoranti e bar

 
LecceSi indaga
Lecce, rogo nel parcheggio dell'ospedale: a fuoco archivi cartelle cliniche 2018-19

Lecce, rogo nel parcheggio dell'ospedale: a fuoco archivi cartelle cliniche 2018-19

 
Covid news h 24Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
PotenzaI dati
Covid, i colori delle regioni: Basilicata è rossa, Puglia resta gialla. Teatri e cinema riaprono il 27/3

Covid, i colori delle regioni: Basilicata è rossa, Puglia resta gialla. Teatri e cinema riaprono il 27/3

 
TarantoIl siderurgico
Mittal al sindaco di Taranto: bisogna attendere l'esito del Consiglio di Stato

Taranto, Mittal al sindaco: su spegnimento impianti, attendere Consiglio di Stato. Melucci: «Minacce da no comment»

 
BrindisiIl ricordo
Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

Brindisi, 30 anni fa lo sbarco degli albanesi: in teatro uno spettacolo in streaming

 

serie a

Lecce, chiuso un ciclo di ferro: con la Samp inizia un «nuovo campionato»

Otto punti in 9 partite sono un bottino di tutto rispetto, dopo aver già affrontato le «grandi»

Lecce, chiuso un ciclo di ferro: con la Samp inizia un «nuovo campionato»

L’esaltante pareggio contro la Juventus ha chiuso il ciclo terribile riservato dal calendario al Lecce in questo avvio di stagione. Tra due giorni, nel turno infrasettimanale in casa del fanalino di coda Sampdoria, inizierà un altro campionato, fatto di partite contro avversari, sulla carta, meno «disumani» di quelli già sfidati dalla matricola giallorossa.
Ma è proprio ora che viene il bello, si fa per dire. Al «Ferraris» si aprirà una serie di gare ancor più decisiva per la salvezza, forse più difficile di quella che si è appena chiusa. Il Lecce, però, ci arriva con la fiducia di chi sul campo ha dimostrato di non voler essere una meteora.

BILANCIO POSITIVO Otto punti in nove partite rappresentano un bottino di tutto rispetto per più ordini di ragioni. Permettono al Lecce di restare, sia pure di una sola lunghezza, al di sopra della zona rossa della retrocessione, anche se il Brescia, terzultimo a quota sette, ha una gara in meno, che disputerà stasera nel posticipo contro la Fiorentina.
Il cammino dei salentini è ancor più significativo alla luce degli avversari incontrati. Nelle nove tappe iniziali del campionato, i giallorossi hanno affrontato cinque delle prime sei squadre dell’attuale classifica, nell’ordine: Juventus, Inter, Atalanta, Napoli, Roma.
Se nel novero si inseriscono pure il Milan e il Torino, in questo avvio di stagione ancora attardati, il Lecce se l’è già vista con le prime sette dello scorso torneo di serie A. Inizio da far tremare i polsi per una neopromossa. Tanto che a fine luglio, all’uscita del calendario, in pochi avrebbero scommesso sugli otto punti poi conquistati. Si può dire che la squadra di Liverani, rispetto alle aspettative, abbia fallito solo la gara d’esordio al Via del Mare, perdendo contro la parigrado Verona. Una sconfitta subito compensata dalla vittoria sul campo del Torino la settimana dopo. L’altro successo è arrivato sempre in trasferta, in casa della Spal, concorrente diretta nella lotta alla salvezza. Gli altri due punti sono frutto dei pareggi in rimonta di San Siro contro il Milan e di domenica contro la Juventus, primo risultato utile al Via del Mare.

«MEDIA LIVERANI» L’allenatore giallorosso si è detto abbastanza soddisfatto di quanto raccolto finora dai suoi. Ha fissato a quota 18-20 punti il traguardo da tagliare alla fine del girone d’andata. Sarebbero ancora 10-12 punti nelle restanti dieci giornate, la media di uno a partita o poco più. Aspirazione non peregrina per un gruppo che ha dato prova di compattezza, che lotta sempre a dispetto di ostacoli apparentemente insormontabili. Agli aspetti caratteriali, da sempre imprescindibili, bisogna sommare una cifra di gioco presumibilmente destinata a migliorare.
I molti giallorossi neofiti della serie A col passare delle giornate stanno prendendo confidenza con la nuova dimensione. Dato eloquente: ben sette undicesimi della squadra scesa in campo sabato contro la Juve erano reduci dal vittorioso campionato di serie B.
In aggiunta, la condizione e l’integrazione tecnico-tattica dei nuovi, specie di quelli arrivati alle ultime battute del mercato, è destinata a migliorare. Liverani potrebbe iniziare questo «nuovo campionato» disponendo di qualche arma in più.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie