Martedì 25 Giugno 2019 | 18:27

NEWS DALLA SEZIONE

#winemed
TIPICITA' - Pane e vino dalle Tavole di San Giuseppe a San Marzano

Vino? Le destinazioni turistiche

 
Altissima qualità
CALICI - Una degustazione  nel castello aragonese di Taranto

Vino a Orsara, Taranto e Lecce

 
Orgoglio pugliese in tutta Italia e nel mondo
I PILASTRI - La famiglia Maci e la direttrice Assunta De Cillis

I primi 30 anni di Cantine Due Palme

 
Ciak si gira
Lidia Bastianich e chef Pietro Zito

Lidia Bastianich torna in Puglia

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Terlizzi, tenta furto durante pausa pranzo del titolare: arrestato 45enne

Terlizzi, tenta furto durante pausa pranzo del titolare: arrestato 45enne

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
TarantoIl parere della Cedu
Ex Ilva, Corte di Strasburgo boccia richiesta di un nuovo giudizio

Ex Ilva, Corte di Strasburgo boccia richiesta di un nuovo giudizio

 
Batdalla guardia costiera
Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

Trani, 8mila mq di rifiuti vicino alla spiaggia: area sequestrata

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 
MateraA Montescaglioso
Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

 

i più letti

SALENTINO DI VEGLIE

Matteo Carrozzini miglior sommelier di Puglia 2018

Gareggerà alle finali nazionali che si terranno a Merano

CAMPIONE - A sinistra  il vincitore Matteo Carrozzini

CAMPIONE - A sinistra il vincitore Matteo Carrozzini

Ci vuole un naso sopraffino ed una cultura enciclopedica del vino, nonché gran classe e tanto stile per conquistare il podio come “Miglior Sommelier di Puglia”. Il concorso avvincente, indetto dall’AIS Puglia, ha portato alla sfida 15 sommelier di altissimo livello arrivati da tutta la Puglia ad Eataly Bari. L’onore di diventare “ambasciatore” del vino pugliese è andato a Matteo Carrozzini dell’AIS Lecce.

Esperienza, quella che si accumula mettendo in pratica il titolo da sommelier, e sapienza, hanno contraddistinto la sfida barese del concorso per miglior sommelier. Il primo ostacolo è stato superare la prova scritta in cui, attraverso domande aperte, è stato esplorato il mondo complesso della viticoltura e dell’enologia regionale. Ha fatto seguito l’analisi sensoriale e degustativa alla cieca, attraverso l’assaggio di due vini presentati ad etichetta coperta. Al termine di questa prima selezione, 4 finalisti, Matteo Carrozzini (AIS Lecce), Simone Botega (AIS Bari), Mariella Brogi (AIS Taranto) e Luisa Dicuonzo (AIS Bat Svevia) si sono dati battaglia nelle prove pratiche di servizio e di comunicazione del vino. L’impegno per la diffusione della cultura del vino da oltre 15 anni ha contraddistinto l’intera Puglia, i cui vini hanno oramai preso il volo oltre i confini internazionali.

Nel tacco d’Italia c’è una realtà di spicco: il Salento, in cui la delegazione Ais è guidata con grande entusiasmo da Amedeo Pasquino. Lecce è oramai non solo capitale del barocco, e meta turistica ambita, ma è riuscita a diventare anche agorà per tantissimi eventi “vinosi” di altissimo livello. E’ in questa realtà che è cresciuto il vincitore del concorso Mattero Carrozzini. Salentino di Veglie, Matteo ha superato l’ottimo Simone Botega secondo anche lo scorso anno, per la preparazione ma soprattutto per l’entusiasmo che ha messo in tutte le prove che lo hanno portato a vincere la finale. Ma non finisce qui, perché il salentino Carrozzini parteciperà di diritto alle Finali Nazionali del Miglior Sommelier d’Italia che si terranno a Merano, in occasione del Congresso Nazionale dell’AIS dall’1 al 4 Novembre 2018.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie