Lunedì 20 Gennaio 2020 | 18:56

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
La tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
Buon compleanno
Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

Nonna Maria spegne 105 candeline: la festa a San Michele Salentino

 
Nel Brindisino
S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

S.Vito dei Normanni, 79enne abbandona in strada 4 cagnolini di pochi giorni, denunciato

 
Il caso
Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

Mesagne, villa con piscina e carrozzerie allacciate abusivamente a rete elettrica: 3 indagati

 
La storia
Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

Torre Guaceto, Cohiba tartaruga con gli occhi chiusi: il sogno di ridarle la vista

 
Abusivismo
Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

Ceglie Messapica, case popolari occupate: 26 denunce

 
Un 26enne
Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

Ceglie Messapica, guida l'auto dopo aver bevuto e si scontra con un furgone: denunciato

 
I funerali
Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

Fasano, a migliaia per l'addio al «guerriero» Custodero

 
Scarcerato
Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

Ostuni, torna libero l'imprenditore che ha ucciso per sbaglio la moglie

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

Bari, l’Università va in Carcere: studenti e docenti a lezione tra i detenuti

 
GdM.TVLotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
HomeMaxi operazione
Foggia al «setaccio»: fermi e perquisizioni in città

Foggia al «setaccio»: chiedevano 100mila euro a imprenditore, tre fermi

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Arrestato un uomo

Brindisi, picchia la sua ex
e la manda all'ospedale

L'aggressore (posto agli arresti domiciliari) non accettava la fine della relazione dopo cinque anni. In passato ritirate altre due denunce

stalking

Un uomo, P.A., è stato arrestato dagli agenti della Questura di Brindisi per stalking. I fatti risalgono ad alcuni giorni fa quando una donna di 34 anni, V.Z., ha chiesto l'intervento della Polizia riferendo di essere stata malmenata. Giunti sul posto, i poliziotti si sono resi conto che la giovane presentava ecchimosi sulla fronte, vistose lacerazioni sui jeans all’altezza delle ginocchia, nonché abrasioni sulla punta delle scarpe: dopo alcuni accertamenti - anche sulla base della denuncia della vittima - hanno stabilito che l'uomo (ex fidanzato) aveva intercettato la donna appena scesa dal bus avvicinandola con il pretesto di parlarle. In realtà non accettava la fine della relazione dopo un quinquennio.

Al rifiuto della donna di parlargli - che continuava a dirigersi verso casa della madre - l'uomo reagiva con minacce, afferrandola per il giubbotto, strattonandola e facendola cadere a terra; quindi la trascinava sull’asfalto per alcuni metri, procurandole le ferite e lacerazioni riscontrate dagli agenti. Nel frattempo l'assalitore, in un primo momento allontanatosi, era tornato alla carica presentandosi a casa della madre della vittima: qui perseverava nelle minacce anche alla presenza dei poliziotti. 

V.Z., in sede di denuncia, riferiva che anche nel corso della loro relazione, P.A. aveva avuto un comportamento violento ed intimidatorio nei suoi confronti, tanto che per due volte aveva sporto denuncia contro di lui, denunce poi ritirate anche su pressione ed intimidazione dell’uomo. Alla luce di quanto accertato e della denuncia, l'aggressore - d'intesa con il pm - veniva posto agli arresti domiciliari.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie