Sabato 08 Agosto 2020 | 04:59

NEWS DALLA SEZIONE

nel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 
VIOLENZA
Brindisi, sfregia il marito con l'acido, lei non risponde al Gip

Brindisi, sfregia il marito con l'acido: la donna non risponde al Gip

 
LA TRUFFA
Ceglie Messapica, gli sottraggono la password. Anziano perde 117mila euro

Ceglie Messapica, gli sottraggono la password: anziano perde 117mila euro

 
I DANNI
Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

Maltempo, Brindisino ko: danni e disagi ovunque

 
IL DRAMMA
Odissea di un papà: da cinque anni non vede il piccolo

Brindisi, l'odissea di un papà: da cinque anni non vede il suo piccolo

 
LA TRAGEDIA
Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

Brindisi, in fin di vita al Perrino l'uomo ustionato dalla moglie

 
AMBIENTE
Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

Brindisi, in un solo mese i Cc scoprono 18 discariche abusive

 
nel Brindisino
Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

Mesagne, minacce ai genitori: «Soldi per la droga o brucio casa», arrestato 31enne

 
VANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 
L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: 52enne lotta tra la vita e la morte, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Materaambiente
Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

 
TarantoL'appello
Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

fasano

Savelletri trasformata in discarica
Troppi rifiuti arrivano dal mare

Per rimuoverli occorre un intervento che si fa attendere da troppo

Savelletri trasformata in discarica Troppi rifiuti arrivano dal mare

di Gino Bianco

FASANO - Il mare con la sua costa rappresenta, senza dubbi, uno dei gioielli del patrimonio di questa città. Non a caso, grazie all’intuito di lungimiranti amministratori pubblici e imprenditori privati, Savelletri da un po' di anni e’ balzata agli onori del turismo internazionale.

Ora è arrivato il momento di consolidare questo risultato ed evitare che il il poco rispetto verso il mare, ad esempio, lo possa mettere a rischio .

Le foto che pubblichiamo mostrano la potenza del mare, della natura che restituisce, a seguito di grande mareggiate, tutto quello che nulla ha a che fare con il rispetto della natura stessa. Plastica, rifiuti di ogni genere che a volte trasformano la costa in una vera e propria pattumiera.

Che fare? Sarebbe il caso, ad esempio, di intervenire prontamente organizzando la raccolta di tutto quello che il mare ha restituito. Impensabile che lo possa fare la società che gestisce la raccolta dei rifiuti se si considera che con il contratto in essere non riesce nemmeno ad assicurare il regolare servizio. Eppure sarebbe interesse di tutti, dai titolari di spiagge private alla pubblica amministrazione non presentare la costa in questa maniera. Perché, dunque, una volta tanto a prevalere non è un intervento straordinario capace di rimuovere tutti i rifiuti. Potrebbero farlo gli stessi privati, lo potrebbero fare associazioni amici della natura, potrebbe farlo la pubblica amministrazione.

In questi anni la costa con nuovi lidi sta cambiando aspetto mantenendo comunque un certo rispetto verso la sua originalità. Altri, a quanto pare, stanno nascendo sempre e comunque con il rispetto della natura e dell’utilizzo pubblico. Occorre dunque, ora più che mai, prendere di petto la situazione. La stessa amministrazione comunale con a capo il sindaco Francesco Zaccaria, che tanto tiene al territorio, potrebbe convocare un tavolo tecnico con le società che hanno le concessioni demaniale per i loro lidi, con la società che gestisce la raccolta dei rifiuti, con le stesse associazioni di volontari e tutti assieme organizzare una vera e propria pulizia di carattere generale. Farebbero un bene al mare, che ha restituito i rifiuti, all’immagine ed all’igiene in genere.

Savelletri sta vivendo un momento di grande rilancio. È riuscita, dicevamo, a conquistare un posto importante tra le località turistiche di interesse internazionale. Gli alberghi, i ristoranti e gli stessi lidi stanno incrementando di anno in anno i loro fatturati. Serve ora una vera e propria cultura di cittadinanza attiva. Serve una regia per pianificare qualche iniziativa e questa potrebbe assumerla proprio l’amministrazione comunale convocando i proprietari dei lidi esistenti o quelli che si apprestano ad aprire nuove strutture. Sarebbe davvero un esempio di come tutti rispettano sino in fondo il proprio territorio, la propria costa: un patrimonio che appartiene alla città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie