Venerdì 23 Agosto 2019 | 06:36

NEWS DALLA SEZIONE

Il provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
Dai Cc
Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

Brindisi, arrestato tassista di migranti: sconterà 4 anni e 9 mesi di carcere

 
Un 21enne
Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

Villa Castelli, non vuole lavorare e picchia i familiari per i soldi: arrestato

 
Controlli nel Brindisino
Rosa Marina, Cc in discoteca: 19 lavoratori in nero. Il gestore: "Tutto sanato"

Rosa Marina, Cc in discoteca: venti lavoratori in nero. Il gestore: «Tutto sanato»

 
Poi donato in beneficienza
Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

Brindisi, pesce troppo piccolo: sequestrati 120 kg dalla Guardia Costiera

 
I controlli
Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

Falsi incidenti stradali, stretta dei cc: 36 denunce in 7 mesi nel Brindisino

 
L'emergenza
S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

S. Pancrazio Sal.no, Il Comune ingaggia un falco «anti-piccioni»

 
La scoperta
Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

Brindisi, dopo il restauro nel Duomo torna alla luce una cappella del ’500

 
Le minacce
Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

Francavilla F.na, molestie ed estorsioni alla ex: arrestati un detenuto e padre 86enne

 
Su Instagram
Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

Flavia Pennetta di nuovo mamma: ad annunciarlo sui social è Fabio Fognini

 
Maltrattamenti
Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

Francavilla F.na, massacrava di botte i genitori per avere soldi per sigarette

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoInquinamento
Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

Emissioni a Taranto, forse riaperte scuole ai Tamburi. Cisl: camino «fuma» ancora

 
PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

fasano

Savelletri trasformata in discarica
Troppi rifiuti arrivano dal mare

Per rimuoverli occorre un intervento che si fa attendere da troppo

Savelletri trasformata in discarica Troppi rifiuti arrivano dal mare

di Gino Bianco

FASANO - Il mare con la sua costa rappresenta, senza dubbi, uno dei gioielli del patrimonio di questa città. Non a caso, grazie all’intuito di lungimiranti amministratori pubblici e imprenditori privati, Savelletri da un po' di anni e’ balzata agli onori del turismo internazionale.

Ora è arrivato il momento di consolidare questo risultato ed evitare che il il poco rispetto verso il mare, ad esempio, lo possa mettere a rischio .

Le foto che pubblichiamo mostrano la potenza del mare, della natura che restituisce, a seguito di grande mareggiate, tutto quello che nulla ha a che fare con il rispetto della natura stessa. Plastica, rifiuti di ogni genere che a volte trasformano la costa in una vera e propria pattumiera.

Che fare? Sarebbe il caso, ad esempio, di intervenire prontamente organizzando la raccolta di tutto quello che il mare ha restituito. Impensabile che lo possa fare la società che gestisce la raccolta dei rifiuti se si considera che con il contratto in essere non riesce nemmeno ad assicurare il regolare servizio. Eppure sarebbe interesse di tutti, dai titolari di spiagge private alla pubblica amministrazione non presentare la costa in questa maniera. Perché, dunque, una volta tanto a prevalere non è un intervento straordinario capace di rimuovere tutti i rifiuti. Potrebbero farlo gli stessi privati, lo potrebbero fare associazioni amici della natura, potrebbe farlo la pubblica amministrazione.

In questi anni la costa con nuovi lidi sta cambiando aspetto mantenendo comunque un certo rispetto verso la sua originalità. Altri, a quanto pare, stanno nascendo sempre e comunque con il rispetto della natura e dell’utilizzo pubblico. Occorre dunque, ora più che mai, prendere di petto la situazione. La stessa amministrazione comunale con a capo il sindaco Francesco Zaccaria, che tanto tiene al territorio, potrebbe convocare un tavolo tecnico con le società che hanno le concessioni demaniale per i loro lidi, con la società che gestisce la raccolta dei rifiuti, con le stesse associazioni di volontari e tutti assieme organizzare una vera e propria pulizia di carattere generale. Farebbero un bene al mare, che ha restituito i rifiuti, all’immagine ed all’igiene in genere.

Savelletri sta vivendo un momento di grande rilancio. È riuscita, dicevamo, a conquistare un posto importante tra le località turistiche di interesse internazionale. Gli alberghi, i ristoranti e gli stessi lidi stanno incrementando di anno in anno i loro fatturati. Serve ora una vera e propria cultura di cittadinanza attiva. Serve una regia per pianificare qualche iniziativa e questa potrebbe assumerla proprio l’amministrazione comunale convocando i proprietari dei lidi esistenti o quelli che si apprestano ad aprire nuove strutture. Sarebbe davvero un esempio di come tutti rispettano sino in fondo il proprio territorio, la propria costa: un patrimonio che appartiene alla città.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie