Lunedì 09 Dicembre 2019 | 16:13

NEWS DALLA SEZIONE

Pub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
Operazione dei Cc
San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

San Vito dei Normanni, presi con 10 grammi di cocaina: finiscono ai domiciliari

 
La protesta
Brindisi, oggi sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

Brindisi, domani sit-in del movimento No Tap contro i gasdotti

 
Stalking
Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

Carovigno, con un Gps contrtollava la ex: arrestato

 
La stangata
Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie»

Da Ostuni al resto della Puglia: «I Rolex falsi finivano in tutte le gioiellerie». Nessun acquirente però ha denunciato

 
Il sequestro
Brindisi, scoperto piccolo «arsenale» in casa: arrestato un 29enne

Brindisi, aveva mini «arsenale» in casa: arrestato 29enne

 
L'operazione
Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

Brindisi, rifiuti illeciti nei cantieri: sigilli a 2mila mq nel Porto Medio

 
Il 15 dicembre
Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

Bomba a Brindisi, maxi evacuazione per 53mila persone: stop ad aerei e treni

 
Atto vandalico
Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

Brindisi, l'autobus non si ferma e lui gli lancia contro una pietra: denunciato

 
Un disoccupato
Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

Latiano, maltratta e picchia la convivente: allontanato da casa

 
Zona industriale
Fasano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

Latiano, fiamme in un capannone di materiale edili: danni ingenti

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Il Bari aggancia il Potenza: la partita giocata in casa finisce 2-1

Il Bari aggancia il Potenza: il match finisce 2-1. Rivedi la diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Bari, tenta di truffare il Fondo per le vittime di estorsione: ristoratore rinviato a giudizio

Bari, tenta di truffare il Fondo per le vittime di estorsione: ristoratore rinviato a giudizio

 
Leccecrolli nel salento
San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

San Foca, mareggiata sgretola la falesia: divieto di avvicinamento

 
FoggiaL'estorsione
Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

Foggia: «Vuoi essere protetto? Dacci 200 euro», 2 arresti

 
Batnordbarese
Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

Facevano motocross nel Parco dell'Alta Murgia: fuggono alla vista dei cc

 
PotenzaLa tragedia
Scivola e cadendo parte un colpo dal suo fucile. Muore un cacciatore

Forenza, scivola e gli parte un colpo dal fucile: muore cacciatore

 
BrindisiPub Ciporti
Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

Fasano, incendio a un pub: terzo attentato in pochi mesi

 
MateraOperazione dei Cc
Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

Pisticci, sorpresi in garage con 800 grammi di marijuana: in cella due 21enni

 

i più letti

L'allarme

Ceglie Messapica, esche avvelenate per i randagi: trovata cagnetta morta

La cagnetta, priva di vita, è stata ritrovata in un tratturo adiacente l’ingresso dell’ospedale con bava di colore blu, tipico segnale di avvelenamento

Ceglie Messapica, esche avvelenate per i randagi: trovata cagnetta morta

CEGLIE MESSAPICA - Scatta l’allarme a Ceglie Messapica per le esche avvelenate che, purtroppo, sono state letali per una cucciola del gruppo dei randagi che, solitamente, sosta nei pressi dell’Istituto riabilitativo “San Raffaele”. La cagnetta, priva di vita, è stata ritrovata in un tratturo adiacente l’ingresso dell’ospedale con bava di colore blu, tipico segnale di avvelenamento con metaldeide, il veleno per lumache. A fare la scoperta una volontaria impegnata a sfamare nella zona quel branco di cani che, da mesi, ormai, sostano lì, entrando quasi giornalmente nella zona privata della struttura ospedaliera. Un branco tenuto sotto controllo dai volontari che, nei mesi scorsi, hanno provveduto, anche, alle sterilizzazioni delle femmine. Secondo il racconto delle volontarie, poi, mancherebbe all’appello un altro cane, simil labrador, color crema e temono che abbia potuto ingerire un boccone avvelenato. “Uno spiacevole episodio - commentano i volontari – purtroppo, non il primo al quale assistiamo. Appena ci siamo accorti di cosa fosse accaduto abbiamo chiamato la Polizia Municipale e la Asl Veterinaria che è venuta sul posto, preso la carcassa e portata in laboratorio per le analisi di rito. Attendiamo solo la conferma ma siamo sicuri che si tratta di veleno per lumache.” Sul caso è stata sporta denuncia contro anonimi alla Procura della Repubblica di Brindisi. “Non capiamo perché tanta cattiveria nei confronti di questi cani – concludono i volontari – considerando che non recano fastidio alcuno e che vengono monitorati, giornalmente, da noi volontari. Chiediamo ai cittadini che si recano in quella zona di non lasciare scarti di cibo che abbiamo ritrovato perché a quello ci pensiamo noi.” I volontari, infine, sono impegnati da settimane ad interloquire con l’Amministrazione comunale per una risoluzione delle problematiche legate al randagismo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie