Venerdì 18 Ottobre 2019 | 13:45

NEWS DALLA SEZIONE

La beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 
Il batterio killer
Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

Xylella, estirpato a Ostuni un albero che ormai ha infettato gli altri

 
La smentita
«A Fasano le notizie false sulla mensa scolastica: niente vermi»

«A Fasano le notizie false sul servizio di refezione scolastica»

 
Le indagini
Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

Brindisi, una fucilata tra i bambini prima del delitto Carvone: altri due arresti

 
Preso dalla Polizia
Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

Brindisi, spacciava in casa cocaina e marijuana: in cella un 45enne

 
in mattinata
Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

 
l'allarme
Brindisi, a scuola con la droga nello zaino: segnalati due studenti

Brindisi, a scuola con la droga nello zaino: segnalati due studenti

 
nel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
L'inchiesta
Brindisi, ceneri delle centrale di Enel per cemento: chiesto processo per 18

Brindisi, ceneri delle centrale di Enel per cemento: chiesto processo per 18

 
tragedia sfiorata
Tenta di strangolare la compagna: 37enne arrestato a Brindisi

Tenta di soffocare la compagna: 37enne arrestato a Brindisi

 
il giallo
Società sponsorizza «Meraviglioso Natale» a Ostuni, il sindaco: «Mai autorizzati, li diffido»

Società sponsorizza Meraviglioso Natale a Ostuni, il sindaco: «Mai autorizzati, li diffido»

 

Il Biancorosso

Domenica
Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

Bari, D'Ursi indisponibile per trasferta ad Avellino

 

NEWS DALLE PROVINCE

GdM.TVL'incidente
Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

Crolla parte di una palazzina ad Andria: il video del ferimento del vvf

 
BariLotta al degrado
Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

Bari San Girolamo, ecco un nuovo murale per colorare il mercato

 
PotenzaIl caso
Truffe online ai danni di anziani ne Potentino: 3 denunce

Truffe online ai danni di anziani nel Potentino: 3 denunce

 
TarantoIl caso
Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

Taranto, spaccia ovuli di hashish mentre è ai domiciliari: in manette 24enne

 
MateraLa struttura
Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

Pisticci, «Pista Mattei? Si apra ai voli turistici e di affari»

 
Leccela mossa del sindaco
Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

Otranto, sotto esame l’idea dei pontili aperti

 
BrindisiLa beffa
Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

Fasano, tornano i ladri di galline: pollaio «svuotato» in due notti

 

i più letti

Sanità

Brindisi, tagli alle prestazioni per i disabili, protestano enti gestori e famiglie

A schierarsi in maniera compatta sono l’Aipd Brindisi (di Brindisi); Alba Cooperativa Sociale Onlus (di Mesagne); Eridano Cooperativa Sociale Onlus e Oltre l'orizzonte Cooperativa Sociale Onlus con il sostegno di Anffas Puglia

Brindisi, incendiata l'auto di un dirigente della Asl

BRINDISI - «La Asl di Brindisi non risponde agli enti gestori ed ai familiari degli utenti sui tagli alle prestazioni socio-sanitarie per la disabilità» e gli enti gestori danno vita alla prima di una serie di proteste. A schierarsi in maniera compatta sono l’Aipd Brindisi (di Brindisi); Alba Cooperativa Sociale Onlus (di Mesagne); Eridano Cooperativa Sociale Onlus e Oltre l'orizzonte Cooperativa Sociale Onlus con il sostegno di Anffas Puglia. «È dallo scorso Aprile - denunciano - che alcuni gestori di servizi socio-sanitari nella provincia di Brindisi provano, per vie formali ed informali, ad incontrare il Direttore Generale della Asl di Brindisi per il mancato riconoscimento e pagamento delle prestazioni relative ai ragazzi che hanno delle disabilità gravissime, la non regolamentazione del servizio di trasporto e la non applicazione della normativa regionale sulle assenze applicata per quello che riguarda la retta sociale. Si continuano pertanto a ledere i diritti fondamentali della persona con disabilità sanciti dalle leggi nazionali e recepiti dalla normativa regionale - sebbene anche da parte della Regione Puglia si registra un silenzio totale rispetto a tutti gli appelli rivolti agli uffici competenti – e ad assumere un atteggiamento estorsivo nei confronti degli enti gestori rispetto alla presa in carico di persone con gravissime disabilità a condizioni economicamente insostenibili».

Gli enti gestori quindi non vedono altra via che quella della protesta pubblica «l'unica forma di comunicazione in grado di ricevere attenzione». Utenti, familiari ed enti gestori hanno deciso di manifestare, insieme il prossimo 10 ottobre alle 10 presso la sede Asl di via Napoli. «Solo successivamente gli stessi saranno disponibili ad incontrare la Direzione Generale o, diversamente, interesseranno gli organi competenti per tutelare i diritti delle persone con disabilità e gli interessi di chi quotidianamente si fa carico dei percorsi assistenziali e riabilitativi indispensabili a garantire loro una vita dignitosa. Alcune Asl pugliesi hanno già dato risposte relative a queste problematiche, venendo incontro alle esigenze delle persone disabili e delle famiglie, garantendo il principio di libera scelta dell’utente ed il diritto alle prestazioni socio-sanitarie e, rispetto agli enti gestori, facendo chiarezza sulle procedure. Non è accettabile infatti che l'Azienda sanitaria, ad esempio, faccia riferimento (informalmente) ad una lista d’attesa provinciale ma non se ne conoscano procedure e criteri di gestione della stessa; che a volte vengano pubblicati atti deliberativi di inserimento di utenti in strutture autorizzate di recente mentre chi per anni ha garantito servizi di qualità non ottiene riscontro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie