Venerdì 25 Settembre 2020 | 09:21

NEWS DALLA SEZIONE

Blitz della Ps
Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

 
Coronavirus
Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

Brindisi, 12 contagiati al pranzo di nozze: anche un bimbo, in isolamento 30 di un asilo

 
il provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 
Arrestati e scarcerati
Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

 
Il fatto
Brindisi, investe su diamanti e perde tutto

Brindisi, investe su diamanti e perde tutto

 
In 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
Controlli dei CC
Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

Ceglie Messapica, a spasso con 5 «cipolle» di cocaina: arrestato 26enne

 
Il caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
Malavita
Francavilla, la casa bazar delle droghe

Francavilla, scoperta casa «bazar» delle droghe: 4 in manette

 
nel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaOperazione Ps e Gdf
San Severo, sigilli al «tesoro» del malaffare: sequestrati beni a plupregidicato

San Severo, sigilli al «tesoro» del malaffare: sequestrati beni a noto pregiudicato

 
BrindisiBlitz della Ps
Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

Brindisi, operazione Dda all'alba contro la Scu: eseguite 13 misure cautelari

 
BariL'udienza
Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

Processo Pop Bari, in 1.500 chiedono di costituirsi parte civile contro Jacobini

 
HomeIl delitto
Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

Lecce, arbitro e fidanzata uccisi: su Eleonora almeno 30 coltellate

 
BatAl Cafiero
Barletta, studente positivo: chiuso per due giorni liceo scientifico

Barletta, studente positivo al Covid: chiuso per due giorni liceo scientifico

 
NewsweekL'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 

i più letti

Nel brindisino

Corruzione, peculato e furto: arrestati sindaco ed ex sindaco di S.Pietro Vernotico

La GdF ha arrestato il primo cittadino Pasquale Rizzo, il suo predecessore, Maurizio Renna, e l’ex presidente del consiglio di amministrazione della società partecipata di riscossione tributi Fiscalità locale srl, Luigi Conte

Corruzione, peculato e furto: arrestati sindaco ed ex sindaco di S.Pietro Vernotico

Per reati a vario titolo di corruzione, turbativa d’asta, peculato e furto i finanzieri di Brindisi hanno eseguito una ordinanza cautelare ai domiciliari nei confronti del sindaco di San Pietro Vernotico, Pasquale Rizzo, del suo predecessore, Maurizio Renna, e dell’ex presidente del consiglio di amministrazione della società partecipata di riscossione tributi Fiscalità locale srl, Luigi Conte. È stata altresì disposta la misura cautelare interdittiva della sospensione dal servizio per un anno a carico di Cosimo Delle Donne, dipendente dello stesso Comune.

Su richiesta della procura, il gip ha disposto inoltre sequestri di beni finalizzati alla confisca nei confronti di sei indagati (Luigi Conte, Roberto Chiechi, Maurizio Renna, Cosimo Delle Donne, Pietro Caputo e Luca Cocciolo).
Le indagini, coordinate dalla Procura di Brindisi, hanno riguardato presunte irregolarità nella gestione ordinaria di Fiscalità Locale, società partecipata dal Comune di San Pietro Vernotico ed incaricata della riscossione dei tributi locali, anche e soprattutto con riferimento ad alcune vicende societarie che hanno poi condotto la stessa Fiscalità Locale dapprima alla liquidazione e successivamente al suo fallimento.
Ulteriori sviluppi investigativi hanno, invece, interessato l'affidamento di lavori pubblici a ditte vicine all’amministrazione comunale, previa indizione di gare sostanzialmente fittizie, e i furti (e tentativi di furti) posti in essere all’interno del Comune di San Pietro Vernotico (reati, quest’ultimi, in relazione ai quali il Gip ha ritenuto, per mancanza di esigenze cautelari, di non emettere alcuna misura cautelare).

PREFETTO SOSPENDE SINDACO - Il prefetto di Brindisi ha sospeso dall’incarico il sindaco di San Pietro Vernotico, Pasquale Rizzo, arrestato stamattina nell’ambito di un’indagine in cui si contesta anche il reato di corruzione.
Il prefetto «ha accertato - è detto in una nota della Prefettura - la sussistenza della causa di sospensione di diritto dalla carica ricoperta, prevista dall’art. 11, comma 2 del D.L.vo n. 235 del 31/12/2012, disponendo la notifica del relativo provvedimento al Consiglio Comunale. Per la durata della sospensione il sindaco sarà sostituito nelle sue funzioni dal vice sindaco».

MOVIMENTO 5 STELLE INVOCA DIMISSIONI -  Il sindaco di San Pietro Vernotico (Brindisi), Pasquale Rizzo, «rassegni subito le dimissioni e faccia valere le sue ragioni nelle sedi opportune senza che la sua posizione processuale sia da ostacolo al futuro funzionamento della macchina amministrativa». Lo chiedono in una nota la deputata del M5S Anna Macina, il consigliere regionale Gianluca Bozzetti e la consigliera comunale di San Pietro Vernotico Selena Nobile dopo l’arresto dell’attuale sindaco di San Pietro Vernotico e dell’ex sindaco Maurizio Renna, nell’ambito delle indagini sul fallimento della società partecipata Fiscalità Locale Srl.
«Ringraziamo la Magistratura - dicono - e auspichiamo sia fatta quanto prima chiarezza su una annosa e oscura vicenda sanpietrana e sull'operato di tutte le amministrazioni che si sono avvicendate negli ultimi anni al governo di questo martoriato Comune. L’accelerazione degli eventi rende però doveroso da parte del sindaco e per il bene del paese, un rispettoso passo indietro». «Fin dai tempi della campagna elettorale il Movimento 5 Stelle di San Pietro Vernotico ha denunciato le criticità legate alla gestione finanziaria della partecipata fallita, continuando poi con le denunce in consiglio comunale attraverso l’operato della portavoce Selena Nobile. Ora - concludono - è tempo di dire basta, non è più possibile tergiversare sulla generale questione dell’autonomia finanziaria che il paese ha vissuto negli ultimi anni. San Pietro Vernotico e tutti i suoi cittadini chiedono uno scatto d’orgoglio e non meritano tale umiliazione». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie