Giovedì 27 Giugno 2019 | 11:04

NEWS DALLA SEZIONE

Il rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 
Il ritrovamento
Scoperta ad Ostuni: in un sottotetto spunta ordigno della II Guerra Mondiale

Scoperta ad Ostuni: in un sottotetto spunta ordigno della II Guerra Mondiale

 
Per spaccio
Carovigno, fa la guardia giurata, ma ha in casa 47 dosi di droga: arrestato

Carovigno, fa la guardia giurata, ma ha in casa 47 dosi di droga: arrestato

 
Nel brindisino
S.Pancrazio Sal., cc trovano auto rubata con 3 quintali di marijuana

S.Pancrazio Sal., Cc trovano auto rubata con 3 quintali di marijuana

 
L'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
Musica
Piano Lab, a Torre Guaceto concerto all'alba con William Greco

Piano Lab, a Torre Guaceto concerto all'alba con William Greco

 
La scoperta
Brindisi, tesori archeologici in fondo al mare

Brindisi, tesori archeologici in fondo al mare

 
Nel Brindisino
Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

Crac partecipata, tornano in libertà sindaco ed ex sindaco di S.Pietro Vernotico

 
In cattivo stato di conservazione
Brindisi, 912 bottiglie d’acqua esposte al sole: sequestro in supermercato

Brindisi, 912 bottiglie d’acqua esposte al sole: sequestro in un supermercato

 
L'incidente
Fasano, auto si ribalta sulla SS 16: due giovani in ospedale

Fasano, auto si ribalta sulla SS 16: due giovani in ospedale

 
Nel Brindisino
Pezze di Greco: ha in macchina un martello frangivetro, denunciato

Pezze di Greco: ha in macchina un martello frangivetro, denunciato

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, aggredisce poliziotti in stazione: arrestato 22enne

Taranto, aggredisce poliziotti in stazione: arrestato 22enne

 
PotenzaIl processo
Potenza, quando la stalker è la cugina gelosa: fiumi di offese e telefonate

Potenza, quando la stalker è la cugina gelosa: fiumi di offese e telefonate

 
MateraSanità
Matera, chiude il reparto di Psichiatria: il sit in tra i Sassi

Matera, chiude il reparto di Psichiatria: il sit in tra i Sassi

 
LecceIl provvedimento
Lecce, 8 autisti con i «super poteri»: multeranno chi intralcia la circolazione

Lecce, 8 autisti con i «super poteri»: multeranno chi intralcia la circolazione

 
FoggiaCONTRATTO SVILUPPO
Foggia, la diga di «Piano dei limiti» non si farà: costi non compatibili

Foggia, la diga di «Piano dei limiti» non si farà: costi non compatibili

 
Batomicidio griner
Sparatoria ad Andria, trovata bruciata l’auto dei sicari

Sparatoria ad Andria, trovata bruciata l’auto dei sicari

 
GdM.TVIl rogo
Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva:  interviene il Canadair

Torre Guaceto, incendio minaccia la Riserva: distrutti tre ettari

 

i più letti

Si chiamava Jaco

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

Il siberian husky non ce l'ha fatta ed è morto nel Brindisino

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

Jaco non ce l’ha fatta. Ha lottato fino alla fine per riabbracciare la sua amata famiglia, ma le ferite riportate dal Siberian husky di 7 anni, che era stato legato e bruciato vivo a inizio mese in una casa di San Pietro Vernotico (Brindisi), sono state fatali. Così in una nota Walter Caporale, Presidente di Animalisti Italiani onlus sottolinea: «È morto all'ospedale Veterinario Pingry di Bari dove era stato trasferito per essere sottoposto ad un intervento chirurgico - spiega -  e il nostro referente locale, Alfonso De Liguori, si recherà nella clinica veterinaria per recuperare la salma dell’animale e riportarla ai suo cari. Nei prossimi giorni organizzeremo una fiaccolata in suo onore dove ricorderemo tutti gli animali torturati, sfruttati e uccisi dalla follia umana. Oggi, a Roma, alla proiezione del film 'Angelo - Life of a street dog', sarà osservato un minuto di silenzio. Siamo fermamente convinti che l’unico modo per rendergli giustizia è continuare a lottare fino all’arrivo dell'inasprimento delle pene». 

Caporale conclude: «rinnoviamo il nostro appello accorato al Governo affinché si impegni con un urgenza a fermare almeno l’applicazione della tenuità del fatto ai reati contro gli animali, come previsto dall’art. 131-bis c.p., voluto dal governo nel 2015, che è un indiretto incentivo a compiere crimini contro degli esseri innocenti. La violenza sugli animali è una piaga vergognosa nel nostro Paese, che purtroppo non trova una risposta ferma da parte del legislatore. I nostri amici a quattro zampe sono i nostri migliori compagni di vita, e meritano maggiori tutele».  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie