Martedì 04 Agosto 2020 | 10:44

NEWS DALLA SEZIONE

L'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
l'episodio
Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

Brindisi, scippa una 64enne e viene arrestato dai Carabinieri

 
la visita
Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

Premier Conte atteso a Ceglie Messapica per il 9 agosto

 
ll fatto
San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

San Pietro Vernotico, minaccia compagna con lungo coltello: bloccato dai cc

 
Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

Oria, banca condannata a restituire 100mila euro

 
ABUSIVISMO
A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

A Rosa Marina una spiaggia libera trasformata in lido, tutto sequestrato

 
caldo
Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

Riscaldamento globale: a Brindisi l'incremento maggiore d'Italia

 
VERSO LE ELEZIONI
S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

S. Vito dei Normanni: il sindaco si dimette e si candida alle Regionali

 
il 2 agosto
«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

«Per un'ora d'amore... o forse due»: Oria ricorda i grandi della musica italiana con una serata-evento

 
LE INDAGINI
Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

Carne avariata sul litorale di Brindisi, padre e figlio intossicati

 
Blitz all'alba
Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

Bari, estorcevano soldi a imprenditore di Brindisi: 5 arrestati

 

Il Biancorosso

serie C
Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

Bari-Vivarini al primo round, ora la palla a De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggial'episodio
Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

Foggia, affiancano bracciante e gli sparano: ferito, indaga la polizia

 
Barial miulli
Acquaviva delle Fonti, paziente con tumore epatico curato con chirurgia robotica

Acquaviva delle Fonti, paziente con tumore al fegato curato con chirurgia robotica

 
PotenzaIL CASO

I familiari del centauro morto a Melfi: il manager Kawasaki va processato

 
BrindisiL'incidente
Brindisi, aggredito con l'acido dalla moglie: grave uomo di 52 anni

Brindisi, aggredito con l'acido: grave 52enne, arrestata moglie

 
TarantoA Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Materal'emergenza
Ferrandina, arrivano i migranti ma fra tanti timori

Ferrandina: arrivano i migranti ma fra tanti timori

 
BatBarriere architettoniche
Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

Barletta, spiagge libere inaccessibili per i disabili

 

i più letti

Economia

Export brindisino in calo dopo 2 anni di crescita

Nel primo semestre 2018 è al -5,5%

industria mozzarelle

Passo indietro, nel primo semestre 2018, per l’export brindisino.
Dopo la crescita riscontrata nell’ultimo biennio (lo scorso dicembre, le vendite di prodotti locali al di fuori dei confini nazionali fecero registrare quasi il 20% di fatturato in più rispetto alla fine del 2015), al giro di boa dell’anno in corso si è verificata, invece, una flessione abbastanza significativa: -5,5% con una perdita netta di quasi 28 milioni di euro (da 499.306.809 euro del giugno 2017 a 471.653.261 euro di dodici mesi dopo). Tutto ciò ha portato anche ad un saldo negativo - in tema di interscambio commerciale - ancora più largo rispetto all’import (il cui fatturato è stato pari a poco più di 572 milioni di euro), oltrepassando nuovamente i cento milioni di differenza.
Per avere un’idea del passo indietro compiuto, basti pensare che in Puglia il saldo in negativo è stato più contenuto (-3,8%), ma soprattutto che in Italia la differenza è stata addirittura in positivo (+3,7%).
In ambito regionale, sotto la voce esportazioni, a fare peggio di noi ci hanno pensato Taranto con un -16,2% (da 673 a 565 milioni di euro) e Bari con il -6,2% (da 2 miliardi a un miliardo e 880 milioni di euro). In positivo, invece, la provincia di Bat (+4,7%: da 272 a 285 milioni), Foggia (+8,6%: da 373 a 405 milioni di euro) e Lecce (+25,2%: da 243 a 304 milioni di euro).
Scendendo nel dettaglio, le maggiori entrate in tema di vendite all’estero si registrano grazie all’esportazione di sostanze e prodotti chimici (che, nel primo semestre 2018, hanno fruttato oltre 190 milioni di euro), seguiti dagli articoli in gomma e materie plastiche (77 milioni), dai mezzi di trasporto (67 milioni), dai prodotti alimentari, bevande e tabacco (45 milioni), da macchinari e apparecchi (36 milioni), dai prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori (17 milioni) e da metalli di base e prodotti in metallo (8,9 milioni). Quest’ultimo settore è anche quello che ha fatto registrare la migliore performance (+21,9%), seguito da prodotti delle attività artistiche, di intrattenimento e divertimento (+15,2%), da articoli in gomma e materie plastiche (+8,3%) e da sostanze e prodotti chimici (+2,5%). Ad essi, si va ad aggiungere l’unico altro settore che ha fatto dei passi avanti, ovvero, “merci dichiarate come provviste di bordo”, dove la crescita è stata... smisurata (+1.606,4%), passando dai 247mila euro come fatturato dei primi sei mesi del 2017 ai 4.215.689 euro dello stesso periodo del corrente anno.
Più penalizzati, invece, i settori dei prodotti dell’estrazione di minerali da cave e miniere (-97,7%), dei prodotti dell’editoria e audiovisivi (-47,3%), degli apparecchi elettrici (-32,5%) e di macchinari e apparecchi (-32,4%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie