Mercoledì 14 Novembre 2018 | 05:49

NEWS DALLA SEZIONE

Premiato a Vienna
Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

Il miglior apprendista in Europa è un brindisino: lavora nell'Enel di Cerano

 
Abusi e violenze
Francavilla, nigeriano tormenta per anni una connazionale: arrestato

Francavilla Fontana, nigeriano tormenta per anni la sua ex: arrestato

 
Si chiamava Jaco
S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

S.Pietro Vernotico, morto il cane bruciato vivo perché abbaiava troppo

 
a Tuturano
Lite tra ex amiche: auto sfasciata a calci e minacce di morte

Lite tra ex amiche: auto sfasciata a calci e minacce di morte

 
San Pancrazio Salentino
Esplode bombola di gas, crollo nel Brindisino: tre feriti, gravi due anziani

Esplode bombola di gas, crollo nel Brindisino: tre feriti, gravi due anziani

 
Vicino il campetto di rugby
Brindisi, tentato omicidio nella notte al rione S.Elia: un ferito

Brindisi, agguato nella notte al Rione Sant'Elia: ferito un 28enne

 
A fasano
Xylella, nuovo monitoraggio in zona ulivi monumentali

Xylella, nuovo monitoraggio in zona ulivi monumentali

 
Malavita scatenata
Brindisi, guerra di mala e rapine: prime pesanti condanne

Brindisi, guerra di mala e rapine: prime pesanti condanne

 
Bullismo
Brinidisi, 17enne aggredito e insultato in piazza denunciati due ragazzi

Brindisi, 17enne denudato e video finisce sul web, 2 denunciati

 
Nel Brindisino
Tuturano, rubano trattore e scappano nei campi: 1 arrestato, 3 ricercati

Tuturano, rubano trattore e scappano nei campi: 1 arrestato, 3 ricercati

 
Distrutta
Torre S.Susanna, a fuoco auto di un giornalista

Torre S.Susanna, a fuoco auto di un giornalista

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Al rione Paradiso

Brindisi, saccheggiata sede
della Protezione civile

Brindisi, saccheggiata sededella Protezione civile

Ladri in azione all’interno della sede della Protezione Civile del Comune di Brindisi, dislocata al rione Paradiso (proprio accanto al Comando della Polizia Locale). Il furto è stato perpetrato l’altra notte ed è stato poi scoperto ieri mattina dal responsabile del servizio, ing. Giuseppe Augusto, il quale ha subito chiesto l’intervento della Polizia.

Ingenti i danni: la banda ha portato via il gruppo edlettrogeno, le motoseghe, le pompe per rimuovere l’acqua, la centralina idraulica e, in generale, un po’ tutta l’attrezzatura in dotazione alla Protezione Civile. Per portare a termine il proprio disegno criminoso, i ladri hanno raggiunto la sede del rione Paradiso presumibilmente con un furgoncino (per avere maggiore capienza per gli oggetti da asportare), hanno scavalcato la recinzione ivi presente e hanno preso di mira un muro, praticando su di esso un foro. I malviventi, tuttavia, hanno dovuto trovare una via d’ingresso alternativa, visto che il buco praticato sulla parete non è risultato sufficientemente largo da consentirne l’accesso. Hanno, quindi, orientato la propria attenzione verso la grata di una finestra, l’hanno quindi asportata e, una volta all’interno, hanno fatto letteralmente manbassa dell’attrezzatura in deposito.
Le indagini vengono svolte dalla Polizia, ma non sarà semplice risalire all’identità degli autori. [p. potì]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400