Venerdì 23 Agosto 2019 | 22:14

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
Sanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
L'arresto
Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

 
La curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
L'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
Il caso
Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

 
L'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 
Il caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza in città: la fonte è una azienda di scarti animali

 
Il furto
Barletta, ruba monete dalla cassetta delle offerte: arrestato

Barletta, ruba monete in chiesa dalla cassetta delle offerte: arrestato

 
Cervelli in fuga
Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

Da Bisceglie in Olanda: la storia di Anna, biologa contro il cancro al fegato

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekDopo il Cinzella Festival
Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

Gli Afterhours stregati da Taranto: Agnelli e D'Erasmo al MarTa

 
PotenzaLavoro
Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

Fca a Melfi, da settembre stop produzione per altri 30 turni

 
LecceL'evento
Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

Notte Taranta: grande attesa per il Concertone con Elisa e Gué Pequeno

 
BatIl caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
FoggiaLotta alla droga
Trinitapoli, beccati 92 pacchi di cannabis light, ma in realtà era marijuana illegale

Trinitapoli, beccati con 92 pacchi di finta-cannabis light: arrestati in 2

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 
MateraIl sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 

i più letti

a trani

Cimitero comunale
verso l'ampliamento

Per superare l'emergenza. L'intervento sarà realizzato con un progetto di finanza agevolata

cimitero di Trani

di NICO AURORA

TRANI - Dopo un’attesa di quasi dieci anni, il civico cimitero si prepara all’invocato ampliamento grazie alla finanza di progetto approvata a suo tempo, nel 2009, dalla giunta comunale, e successivamente, quale atto di indirizzo dal consiglio comunale l’anno successivo.

Ebbene, nella seduta dell’assemblea elettiva in programma oggi, mercoledì 17 gennaio, alle 16, a palazzo Palmieri (con seconda convocazione venerdì prossimo, alla stessa ora), il primo punto all’ordine del giorno sarà appunto il project financing per ampliamento e gestione del civico cimitero. L’assemblea è chiamata ad approvare il progetto preliminare proposto dal soggetto promotore, vale a dire il raggruppamento temporaneo di imprese formato dalla Edilizia Antonio Musicco, di Trani, capofila, ed Electra Sannio, di Benevento, in variante al piano regolatore cimiteriale.

Il progetto prevede un investimento di quasi 26 milioni di euro, secondo il progetto preliminare redatto dal soggetto promotore, cui spetterà il compito di costruire i nuovi corpi di fabbrica e loculi gestendone poi vendita e manutenzione secondo criteri tutti accuratamente fissati nella delibera e suoi allegati.

L’altro provvedimento particolarmente qualificante della seduta di domani sera è l’approvazione di una rete di delibere tutte riconducibili ad un argomento unico, vale a dire il nuovo Piano del commercio: documento strategico del commercio; disposizioni e nuove norme per l’insediamento delle attività produttive e commerciali nell’ambito del centro storico; indirizzi e criteri per l’insediamento delle medie strutture di vendita e strutture di interesse locale; regolamento comunale per il commercio su aree pubbliche; costituzione dell’associazione del Distretto urbano del commercio. L’iniziativa si affianca al recente regolamento sui dehors, la cui attuazione sembra legata, almeno in parte, a quella dei provvedimenti appena menzionati.

Infine, quattro debiti fuori bilancio per sentenze del giudice di pace con riferimento a sinistra stradali o altri contenziosi. Questa volta la notizia è l’importo quasi irrisorio di ciascun provvedimento: infatti, il totale delle somme da pagare ammonta ad appena 1.200 euro, segno non soltanto del fatto che si sta arrivando ad uno snellimento della massa del contenzioso, ma anche ad azioni tali da approdare subito alla definizione dei risarcimenti, laddove dovuti, per evitare che maturino ulteriori interessi e conseguenti spese in danno della collettività.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie