Domenica 20 Settembre 2020 | 05:45

NEWS DALLA SEZIONE

La riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Il caso
Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

Canosa, «No a ristoranti o bar nell’ex Filantropica»

 
Scuola
Barletta, Polivalente scolastico . Corsa contro il tempo per le aule

Barletta, Polivalente scolastico: corsa contro il tempo per le aule

 
Le dichiarazioni
Regionali, Guerini a Barletta: «Mancato accordo Pd-M5s in Puglia è occasione persa»

Regionali, Guerini a Barletta: «Mancato accordo Pd-M5s in Puglia è occasione persa»

 
L'anniversario
Barletta, via Canosa: il crollo e 58 vittime sessantuno anni fa

Barletta, via Canosa: il crollo e 58 vittime sessantuno anni fa

 
Settore urbanistica
Trani, fondali del porto: a deserta la gara per il dragaggio

Trani, slitta il dragaggio del porto: va deserta la gara per affidamento e analisi di campioni dei fondali

 
Scuola
Bisceglie, al liceo Da Vinci studenti in aula a settimane alterne

Bisceglie, al liceo Da Vinci studenti in aula a settimane alterne

 
L'Omicidio
Canosa, 80enne killer era pronto a fuggire

Canosa, 80enne killer era pronto a fuggire
Crimi: «Lo Stato ha risposto»

 
L'agguato
Omicidio in piazza a Canosa, il presunto killer aveva già ucciso 2 volte

Omicidio in piazza a Canosa, il presunto killer aveva già ucciso 2 volte

 
COMUNALI
Comizio ad Andria di Salvini (Lega) a sostegno di Scamarcio

Comizio ad Andria di Salvini (Lega) a sostegno di Scamarcio

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

IL FATTO

Stadio di Andria, manto erboso impraticabile a un mese dall'inizio della stagione

La protesta dei tifosi e le richieste della società dopo i ritardi della gestione commissariale. Forse il Comune è riuscito a trovare le risorse (10mila euro) per avviare i lavori di rifacimento: dovrebbero partire a breve

Stadio di Andria, manto erboso impraticabile a un mese dall'inizio della stagione

ANDRIA -  «Un anno di gestione commissariale, due volte il manto erboso da rifare. Tufariello rispetto per Andria e la sua gente». Questo il testo dello striscione affisso in Villa comunale in zona stadio, da parte dei gruppi ultras della Curva Nord. La protesta è legata allo stato precario del manto erboso dello stadio Degli Ulivi. Più volte la società Fidelis aveva segnalato al Comune l'urgenza di un intervento, visto che tra un mese comincia la stagione ufficiale con la Coppa Italia (20 settembre) e il campionato di serie D (27 settembre). Ad oggi la situazione non è cambiata, al posto di un campo di calcio c'è la steppa, con erba alta e bruciata, e zone in terra battuta. Per ripristinare il terreno di gioco ci vorrà almeno un mese, quindi per evitare disagi al club i lavori dovranno partire il prima possibile. In pratica, bisognerà evitare quanto successo già nella passata stagione agonistica, quando sempre la stessa gestione commissariale del Comune ritardò i lavori di rifacimento del manto erboso e obbligò la Fidelis a giocare due sfide casalinghe sul neutro di Gravina, con gravi ripercussioni economiche sulla società azzurra.

NIENTE GESTIONE - La società del presidente Roselli aveva fatto richiesta di gestione della struttura sportiva. Alla mail del sodalizio, il Comune ha risposto con enorme ritardo rigettando la proposta "perché non congrua". A questo punto è nato il problema del manto erboso da risolvere in tempi rapidi, per l'utilizzo dello stadio almeno nelle partite ufficiali. Dopo un recente incontro tra il dirigente del Comune e i dirigenti della Fidelis, sembra che il Comune sia riuscito a trovare le risorse (10mila euro) per avviare i lavori di rifacimento. Resta da definire la tempistica, più che mai importante per non pregiudicare l'inizio delle gare ufficiali. Intanto, l'Andria ha chiesto di giocare fuori casa sia la sfida di Coppa che la prima partita di campionato. Quindi si spera che i lavori allo stadio finiscano entro il 4 settembre, data della seconda giornata di campionato.

NIENTE SANT'ANGELO DEI RICCHI - La società azzurra ha anche chiesto l'utilizzo dello stadio Sant'Angelo per gli allenamenti settimanali. Anche a questa richiesta c'è stata risposta negativa da parte del Comune, sembrerebbe per la mancanza del personale Multiservice, addetto all'apertura delle strutture. Sta di fatto che, rientrando dal ritiro di San Giovanni Rotondo, la Fidelis dovrà proseguire gli allenamenti in strutture private. E il Sant'Angelo rimarrebbe solo utilizzabile per partite ufficiali del settore giovanile della Fidelis o delle altre società cittadine. Un uso molto più ridotto rispetto alle potenzialità della struttura e alle esigenze delle tante società calcistiche andriesi. Il problema stadi ad Andria resta di grande attualità e necessita di immediate risoluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie