Giovedì 21 Gennaio 2021 | 04:14

NEWS DALLA SEZIONE

sanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
La disgrazia
Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni il travestito vittima di insulti

Andria, addio a Gianna: muore sola in casa a 49 anni una transessuale vittima di insulti

 
Maltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
emergenza Covid
Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

Barletta, attivati 23 posti di terapia intensiva. Lopalco: «Pronti a possibile terza ondata»

 
nel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
Nella Bat
Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

Canosa, focolaio in rsa Oasi Minerva: 10 ospiti positivi

 
La novità
Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

Andria, Castel del Monte diventa un «HoloMuseum» visitabile in 3D

 
la tragedia
Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

Canosa, travolto in bici da un furgone sulla SS 93: muore medico 52enne

 
Paura in città
Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

Canosa, boato nella notte: bomba carta esplode davanti portone in zona centrale

 
Storie
Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

Covid: Carlo, l'imprenditore dal cuore d'oro, primo guarito della Bat tra aiuti e beneficenza

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

Bari, nella rincorsa alla Ternana c'è il San Nicola da riconquistare

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIndagini lampo della Ps
Taranto, ruba  creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

Taranto, ruba creme in una farmacia e tenta la fuga: ladro seriale arrestato

 
Bariemergenza coronavirus
Bitonto, focolaio Covid in cento anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

Bitonto, focolaio Covid in centro anziani: positivi 3 educatori e una decina di ospiti

 
FoggiaControlli dei CC
Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

Foggia, a spasso con la cocaina nell'auto: arrestato 34enne incensurato

 
LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

L'operazione della polizia

Estorsione e spaccio di stupefacenti, tre arresti a Barletta

Gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare e hanno ritrovato occultati all'interno di una intercapedine ricavata dietro ad un pensile della cucina

Estorsione e spaccio di stupefacenti, tre arresti a Barletta

BARLETTA - i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta hanno arrestato tre pregiudicati, tutti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nel quartiere Sette Frati è finito in manette un barlettano di 20 anni, notato dagli agenti mentre, all'interno di un bar, mentre veniva contattato da numerosi ragazzi. Una volta sottoposto a controllo è stato trovato in possesso di 120 gr. di marijuana, 20 gr. di hashish e materiale utilizzato per il confezionamento di piccole dosi di sostanza stupefacente. Durante alcuni controlli a persone sottoposte alla misura degli arresti domiciliari, i poliziotti del Commissariato di Barletta hanno arrestato D. G., pregiudicato barlettano di 42 anni che, nonostante fosse sottoposto al regime della detenzione domiciliare, riceveva spesso la visita di giovani che citofonavano al campanello del suo domicilio. Insospettiti, gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare e, occultati all'interno di una intercapedine ricavata dietro ad un pensile della cucina, hanno rinvenuto e sequestrato 6 gr. di cocaina, bilancini di precisione, sostanze da taglio e tutto l'occorrente per il confezionamento di piccole dosi di cocaina.

Nell'ambito dei controlli effettuati presso l'abitazione del pregiudicato 54enne barlettano M. S. sono state sequestrate 13 dosi di cocaina e un cipollone contenente 6 grammi della stessa sostanza, occultate all'interno di due pacchetti di sigarette che l'uomo ha lanciato dal balcone quando si è accorto dell'arrivo degli agenti. I poliziotti hanno recuperato la sostanza stupefacente lanciata dal balcone e, a seguito di perquisizione domiciliare, occultata all'interno di una scatola per le scarpe posta sul balcone, hanno rinvenuto e sequestrato la somma di euro 1.230, ritenuta provento dell'attività di spaccio. Sequestrati anche 2 telefonini occultati nel vano lavanderia, tra i panni sporchi, e alcuni pizzini sui quali era riportato un numero di telefono e un nome di fantasia, utilizzati dall'uomo per distribuirli ai vari acquirenti che lo contattavano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie