Sabato 24 Agosto 2019 | 19:26

NEWS DALLA SEZIONE

Un 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
Preso dai Cc
Bisceglia, spacciava «fumo» in centro: in manette un 23enne

Bisceglie, spacciava «fumo» in centro: in manette un 23enne

 
Il caso
Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

Le saline di Margherita di Savoia diventano di proprietà francese

 
Sanità
Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

Andria, nuovo espianto d’organi al Bonomo: donati reni e cornee

 
L'arresto
Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

Furti in appartamento, sgominata banda di ladri: operava tra Bari, Andria e Potenza

 
La curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
L'operazione dei cc
Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

Trani, trovato con una pistola e 1,5 grammi di cocaina: arrestato

 
Il caso
Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

Miasmi a Barletta «salta» il Consiglio. A Trani controlli in azienda sospetta

 
L'opificio
Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

Trani, l’ex segheria diventerà un centro commerciale

 
Il caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza in città: la fonte è una azienda di scarti animali

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVicino Teramo
Incidenti, auto si schianta in galleria su A14: muore 76enne di Btritto

Incidenti, auto si schianta in galleria su A14: muore 76enne di Btritto

 
PotenzaUn 49enne
Incendi, arrestato piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

Incendi, preso piromane nel Potentino: ha distrutto 6mila mq di vegetazione

 
FoggiaArrestato 22 enne
Foggia, picchia la compagna incinta e le dice: Muori tu e il bambino

Foggia, picchia la compagna incinta e le dice: Muori tu e il bambino

 
LeccePreso dai Cc
Spocchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta

Specchia, 18enne segue ragazza in locale e la violenta: in cella

 
MateraCarabinieri Forestali
Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

 
TarantoAl rione Salinella
Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

Taranto, litiga con la convivente e scatena una rissa: arrestato

 
BatUn 43enne
Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

Ruvo, in manette coltivatore di cannabis legale: valori superiori alla norma

 
HomeSulla strada 379
Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

Scontro tra 2 auto sulla strada per Torre Canne: un morto e un ferito

 

i più letti

L'operazione della polizia

Estorsione e spaccio di stupefacenti, tre arresti a Barletta

Gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare e hanno ritrovato occultati all'interno di una intercapedine ricavata dietro ad un pensile della cucina

Estorsione e spaccio di stupefacenti, tre arresti a Barletta

BARLETTA - i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta hanno arrestato tre pregiudicati, tutti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nel quartiere Sette Frati è finito in manette un barlettano di 20 anni, notato dagli agenti mentre, all'interno di un bar, mentre veniva contattato da numerosi ragazzi. Una volta sottoposto a controllo è stato trovato in possesso di 120 gr. di marijuana, 20 gr. di hashish e materiale utilizzato per il confezionamento di piccole dosi di sostanza stupefacente. Durante alcuni controlli a persone sottoposte alla misura degli arresti domiciliari, i poliziotti del Commissariato di Barletta hanno arrestato D. G., pregiudicato barlettano di 42 anni che, nonostante fosse sottoposto al regime della detenzione domiciliare, riceveva spesso la visita di giovani che citofonavano al campanello del suo domicilio. Insospettiti, gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare e, occultati all'interno di una intercapedine ricavata dietro ad un pensile della cucina, hanno rinvenuto e sequestrato 6 gr. di cocaina, bilancini di precisione, sostanze da taglio e tutto l'occorrente per il confezionamento di piccole dosi di cocaina.

Nell'ambito dei controlli effettuati presso l'abitazione del pregiudicato 54enne barlettano M. S. sono state sequestrate 13 dosi di cocaina e un cipollone contenente 6 grammi della stessa sostanza, occultate all'interno di due pacchetti di sigarette che l'uomo ha lanciato dal balcone quando si è accorto dell'arrivo degli agenti. I poliziotti hanno recuperato la sostanza stupefacente lanciata dal balcone e, a seguito di perquisizione domiciliare, occultata all'interno di una scatola per le scarpe posta sul balcone, hanno rinvenuto e sequestrato la somma di euro 1.230, ritenuta provento dell'attività di spaccio. Sequestrati anche 2 telefonini occultati nel vano lavanderia, tra i panni sporchi, e alcuni pizzini sui quali era riportato un numero di telefono e un nome di fantasia, utilizzati dall'uomo per distribuirli ai vari acquirenti che lo contattavano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie