Venerdì 03 Luglio 2020 | 14:54

NEWS DALLA SEZIONE

fase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 
Ambiente
Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

Barletta, verde e rifiuti senza regola al villaggio turistico Fiumara

 
il sindacato
BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

BAT, cambio al vertice della Fp Cgil: Ileana Remini è la nuova segretaria generale

 
Verso il voto
Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco Pastore

Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco. Forza Italia: «Si ritiri, deve rispettare i patti»

 
In aula
Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Ben 146 errori come nel giorno del disastro»

Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Disastro sfiorato altre 146 volte»

 
Cultura
Andria, oggi riapre ai turisti Castel del Monte

Fase 3, oggi riapre ai turisti Castel del Monte

 
Lieto fine
Rintracciati dalla Polfer nelle stazioni di Barletta e Taranto 2 individui scomparsi nei giorni scorsi

Rintracciati dalla Polfer nelle stazioni di Barletta e Taranto 2 individui scomparsi nei giorni scorsi

 
IL CASO
Trani, «Il sindaco verifichi la copertura in eternit»

Trani, «Il sindaco verifichi la copertura in eternit»

 
nel nordbarese
Bisceglie, pestarono 16enne per futili motivi: 7 giovani arrestati

Bisceglie, pestarono 16enne per futili motivi: 7 giovani arrestati

 
Infrastrutture
Barletta, ponte della strada statale «16 bis» preoccupa il degrado della struttura

Barletta, ponte della strada statale «16 bis»: preoccupa il degrado della struttura

 
La Polemica
Il caso Lasala scoppia in Consiglio comunale

Barletta, il caso Lasala scoppia in Consiglio comunale

 

GDM.TV

Il Biancorosso

calcio
Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

Bari, Laribi carica i biancorossi: «Pronti a scrivere un pezzo di storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Brindisinel brindisino
Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

Fasano, sparò all'interno di un bar arrestato 32enne: era ricercato anche per traffico di droga

 
NewsweekSolidarietà tra animali
Bari, Zatlan cane antidroga salva un riccio alla stazione centrale

Bari, Zatlan cane antidroga salva piccolo riccio alla stazione centrale

 
FoggiaL'emergenza
Foggia, Task Force Caporalato: 11 arresti in 12 mesi

Foggia, task force Caporalato: 11 arresti in 12 mesi

 
TarantoLa decisione
Taranto, ombrelloni anche nelle aree ricreative dei lidi per garantire distanziamento

Taranto, ombrelloni anche nelle aree ricreative dei lidi per garantire distanziamento

 
Leccetragedia sfiorata
Lecce, bimbo di 4 anni azzannato per strada da cane: ferite profonde al volto

Lecce, bimbo di 4 anni azzannato per strada da cane: ferite profonde al volto

 
Batfase 3
Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

Asl BAT, dopo 4 mesi accesso controllato negli ospedali

 
PotenzaI dati regionali
Basilicata ancora «covid free»: 292 tamponi, nessun positivo

Basilicata ancora «covid free»: 292 tamponi, nessun positivo

 
Materapost-operazione
Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

Bernalda, operazione «Paride», dopo gli arresti sequestrati soldi e droga

 

i più letti

La scoperta

Trani, scoperte più di 1500 piante di marijuana: arrestato 48enne

La polizia ha trovato fusti alti fino a 2,5 metri nascosti dietro un telo in un’azienda agricola di proprietà di un andriese

Trani, scoperte più di 1500 piante di marijuana: arrestato 48enne

TRANI - Erano coperte da un telo, nascoste dietro un pescheto e un uliveto, le 1.526 piante di marijuana, del peso complessivo di 1.520 chili, che sono state sequestrate dalla polizia di Bari in un’azienda agricola di Trani il cui titolare, un 48enne di Andria con precedenti specifici, è stato arrestato per coltivazione, produzione e detenzione di sostanza stupefacente finalizzata alla commercializzazione. Le piante di marijuana con infiorescenza, alte tra i 60 centimetri e i 2,5 metri, erano innaffiate da un sistema di irrigazione a goccia, disposto per file, alimentato da un pozzo artesiano che si trova nell’azienda agricola.

I poliziotti della squadra mobile di Bari, con i colleghi del commissariato di polizia di Trani, hanno scoperto in un box-officina al centro del piazzale dell’azienda anche l'attrezzatura per confezionare la marijuana: un trita foglie di fattura artigianale alto 50 cinquanta centimetri con motore elettrico, un essiccatore, una bilancia da banco professionale, una macchina confezionatrice sottovuoto ad aspirazione esterna, 46 buste in cellophane per il confezionamento sottovuoto e 20 grammi di stupefacente. L’arrestato è stato portato nel carcere di Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie