Domenica 26 Giugno 2022 | 06:30

In Puglia e Basilicata

SERIE A

L'Happy Casa ritrova il PalaPentassuglia: assalto alla Germani Brescia

L'Happy Casa ritrova il PalaPentassuglia: assalto alla Germani Brescia

Ai tiri liberi l'ala Mattia Udom (Foto Happy Casa)

Oggi il match che riserva punti preziosi in chiave playoff. Ci sono 700 tifosi in più

06 Marzo 2022

Redazione online

BRINDISI – Al PalaPentassuglia a distanza di un mese dal +14 sulla Reggiana che ha riallargato il sorriso all'Happy Casa Brindisi. La formazione di Frank Vitucci oggi, alle ore 18, contro la spigolosa Germani Brescia (in salute, +4 sui pugliesi in classifica), ritrova il suo pubblico, implementato da 700 unità consentite dall'allentamento della morsa del Covid. Il match è valido per il 21° turno della serie A di basket. Arbitrano il pisano Loguzzo, il romano Martolini e il torinese Brindisi.

«Brescia è l'avversario più duro che ci potesse capitare» commenta alla vigilia il presidente del club brindisino Nando Marino, guardando al trend impressionante della formazione di coach Alessandro Magno in predicato di salire sulla panchina dell'Italia Under 20: nove vittorie negli ultimi dieci match tra campionato e Coppa Italia, dove è uscita in semifinale per mano della poi vincitrice tricolore (per due volte di seguito) Milano. La Germani presenta frecce infuocate al suo arco, a partire dalla guardia Della Valle (capocannoniere della A con 19 punti di media) e dal play-guardia americano Mitrou-Long (4° attaccante del tornoe con 17.2 punti di media). Oltre la barricata bresciana la Happy Casa risponderà con la sua ritrovata vena (due successi consecutivi in campionato prima della pausa di tre settimane) e con l'esterno Gentile (13.4 punti di media) e l'ala «forte» belga ultimo arrivato Maxime De Zeeuw in più nella sua macchina.

Al PalaPentassuglia, dove il pubblico potrà arrivare gratuitamente in navetta dal centro brindisino, ci sono sul piatto due punti preziosi per l'economia della serie A di basket. In graduatoria, con dieci match della regular season ancora da giocare, l'Happy Casa è attualmente posizionata in un affollato quarto piano, a venti punti, al fianco di Trieste e Tortona. La vetta occupata da Milano dista 12 punti dai pugliesi, che sono preceduti di quattro lunghezze proprio da Brescia, avversario odierno, che vibra positivamente in terza posizione. Nell'Happy Casa sarà assente il centro Jeremy Chappell, negli USA con regolare permesso, che avrebbe allungato per motivi familiari la sua permanenza a casa. La sfida sarà visibile in tv su Discovery.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

i più visti della sezione

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725