Lunedì 26 Settembre 2022 | 12:13

In Puglia e Basilicata

ELEZIONI POLITICHE 2022

Centrodestra

43,81%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,16%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,78%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,39%

Movimento 5 Stelle

Centrodestra

44,04%

Fratelli d'Italia con Giorgia Meloni


Forza Italia


Lega per Salvini Premier


Noi Moderati / Lupi – Toti – Brugnaro – UDC

Centrosinistra

26,02%

Partito Democratico – Italia Democratica e Progressista


Alleanza Verdi e Sinistra


Impegno Civico Luigi Di Maio – Centro Democratico


+Europa

Terzo Polo

7,74%

Azione – Italia Viva – Calenda

M5S

15,51%

Movimento 5 Stelle

 

Disagi al traffico

Bari, voragine in corso Sonnino
ma la condotta Aqp non c'entra

Bari, salta condotta Aqpvoragine in corso Sonnino

Foto Luca Turi

Chiusa per motivi di sicurezza la strada dove si è verificato il cedimento dell'asfalto

08 Marzo 2018

Nelle prime ora di questa mattina, all’incrocio tra corso Sonnino e via Matteotti, a Bari, si è aperta una voragine nell’asfalto non a causa della rottura della soletta della sottostante condotta Matteotti (come ipotizzato dal comune in un primo momento dal Comune), bensì per il cedimento una piccola soletta di riempimento in calcestruzzo eseguita molto tempo fa in occasione dell’esecuzione dei lavori di un qualche sottoservizio. Per questa ragione, a tutela della pubblica sicurezza, è stato necessario interdire al traffico il tratto di strada interessato dal cedimento.

Quindi, rispetto a un primo comunicato fatto diffondere dall'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, Acquedotto Pugliese precisa in una nota «che, a seguito di sopralluogo effettuato da propri tecnici unitamente al Comune di Bari, è stata accertata l'estraneità di Acquedotto Pugliese da quanto accaduto». "Il collettore Matteotti gestito da Aqp, situato nei pressi dell’incrocio stradale, - conclude la nota - non è interessato da alcuna rottura».

L’intervento di ripristino del manto stradale - fa sapere il Comune - sarà realizzato nelle prossime ore a cura dei mezzi delle imprese appaltatrici di Acquedotto pugliese, che procederanno alla rimozione dei resti della soletta in calcestruzzo frantumata, al successivo riempimento con materiale inerte arido - facilmente compattabile - e infine alla realizzazione degli strati superficiali di asfalto». L’intera operazione potrebbe concludersi in giornata, "a meno che - si evidenzia - non emergano ulteriori elementi di criticità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725