Sabato 24 Luglio 2021 | 20:14

NEWS DALLA SEZIONE

L'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
Musica
Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

Festival Costa dei Trulli: a Monopoli Gigi D’Alessio ed Annalisa

 
Il video
No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

No vax in protesta a Bari contro il Green Pass: in 200 a Piazza del Ferrarese

 
I controlli
Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

Bari, senza mascherine e distanziamento: raffiche di sanzioni a clienti ed esercenti

 
Il caso
Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

Bari, avvocatessa sventa uno scippo: insegue ladro e lo costringe ad arrendersi

 
Monumenti e chiese
Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

Conversano e Mesagne candidate come capitali italiane della Cultura

 
Il restauro
Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

Bari vecchia, l'edicola votiva della Madonna con anime purganti torna al suo antico splendore

 
La curiosità
Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

Bari, lungo le coste cittadine arrivano i «pesci mangiaplastica»

 
Il caso
Mafia ed estorsioni a Bari, confermate 22 condanne al clan Capriati

Mafia ed estorsioni a Bari, confermate 22 condanne al clan Capriati

 

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
LecceStart-up Gelesis
Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

Dispositivo contro l'obesità made in Calimera sbarca in borsa: sarà quotata a New York

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

L'emergenza

Carceri: sit-in penitenziari a Bari, «grave carenza agenti»

A fronte di 450 detenuti in servizio poco più di 230 poliziotti

Carceri: sit-in penitenziari a Bari, «grave carenza agenti»

Bari - Un sit-in per protestare contro la «gravissima carenza di personale» della Polizia penitenziaria nel carcere di Bari e per denunciare lo «stress correlato all’attività lavorativa» è stato organizzato dai sindacati Sappe, Osapp, Uilpa, Uspp, Fns Cisl, Cnpp e Sippe davanti ai cancelli della casa circondariale barese. Secondo i sindacati la «carenza d’organico non è più sostenibile».

Nel carcere di Bari, a fronte di una popolazione detenuta di 450 persone, sono effettivamente in servizio poco più di 230 agenti (sui 276 previsti dall’organico), «facendo venir meno - dicono i sindacati - ogni condizione minima di sicurezza nell’espletamento del servizio di traduzione e piantonamento e di copertura dei posti di servizio dell’istituto». Per questo chiedono «l'immediata integrazione dell’organico» di almeno 80 unità. Durante la protesta sono stati legati simbolicamente bandiere e striscioni alla recinzione del carcere.

Lo stato di agitazione, iniziato il 28 maggio, proseguirà ad oltranza, fanno sapere i sindacati, perché «tale situazione determina gravi rischi per la sicurezza e l’ordine pubblico», spiega il segretario generale regionale della Fns Cisl Crescenzio Lumieri, oltre alle «sempre più frequenti aggressioni da parte dei detenuti». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie