Lunedì 25 Gennaio 2021 | 16:14

NEWS DALLA SEZIONE

nel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
Il furto
Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

Molfetta, a 16 anni ruba 2 smartphone da un negozio di elettronica: arrestato

 
alla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
contagi coronavirus
Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

Emergenza Covid, 12 positivi su 3.533 test compiuti in scuole del Barese

 
dati ISTAT
Emergenza Covid nel Barese, tutti numeri del 2020: picco di decessi a novembre (+46,4%)

Emergenza Covid nel Barese, tutti numeri del 2020: picco di decessi a novembre (+46,4%)

 
L'emergenza
Bari, controlli anti Covid della Polizia: sanzioni e due ragazzi fermati su ciclomotore rubato

Bari, controlli anti Covid: sanzioni e due ragazzi fermati su ciclomotore rubato

 
Burrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
Il caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
Il virus
Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

Covid 19 nel Barese, quasi 3mila tamponi in 25 scuole: 9 i positivi

 
Il caso
Bari, multato per assenza da lavoro in giorno festivo: condannata l'Ikea

Bari, multato per assenza da lavoro in giorno festivo: condannata l'Ikea

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL'emergenza
Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

 
Foggiacontrolli antidroga
Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

Foggia, tenta di disfarsi dello stupefacente alla vista dei carabinieri: arrestato pusher 18enne

 
TarantoIl caso
Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

Taranto, coppia ruba in un market e investe un dipendente: fermati

 
Barinel Barese
Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

Conversano, scempio in gravina: i bracconieri fanno strage di alberi

 
LecceL'iniziativa
«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

«Io Posso»: il progetto solidale salentino compie 6 anni e festeggia con una tombolata social

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Il caso

Diritto tribuna, l'appello degli avvocati baresi: «Garantire trasparenza»

Così 31 associazioni forensi baresi, prima firmataria la Camera penale di Bari, rispondono in una nota alle recenti dichiarazioni del coordinamento di magistrati «Autonomia e Indipendenza»

Palazzo di Giustizia di Bari

Palazzo di Giustizia di Bari

BARI - «Si continua a parlare di 'silente controllo esternò da parte dell’avvocatura, come se quest’ultima avesse l’obiettivo di spiare dal buco della serratura e non quello di garantire la trasparenza delle istituzioni». Così 31 associazioni forensi baresi, prima firmataria la Camera penale di Bari, rispondono in una nota alle recenti dichiarazioni del coordinamento di magistrati «Autonomia e Indipendenza» sull'abolizione del «diritto di tribuna» nel Consiglio giudiziario di Bari, cioè la possibilità per i componenti laici (tre avvocati e un docente universitario) di partecipare, senza diritto di voto, alle sedute sulle valutazioni dei magistrati. "Leggiamo la nota di una corrente della magistratura - scrivono gli avvocati - che plaude ai membri elettivi del Consiglio giudiziario di Bari per avere 'coraggiosamentè abrogato il diritto di tribuna dei membri laici. Il coraggio sarebbe dimostrato dall’avere resistito a 'pressanti sollecitazioni anche interne alla magistraturà e a 'suggestivi e strumentali attacchi di organismi della avvocatura e dell’informazionè. Inquieta chiunque abbia a cuore le sorti della giustizia - proseguono le associazioni forensi - il fatto che persistano pressanti sollecitazioni interne alla magistratura e che si ritenga coraggioso chi semplicemente vi resiste». "L'avvocatura - aggiungono - non ha certamente l’obiettivo di attaccare la magistratura, con la quale si è sempre onorata di collaborare nell’unico interesse della Giustizia», evidenziando che «mentre l’avvocatura è unita, la magistratura vive purtroppo ancora forti contrasti interni che, per il bene della Giustizia, dovrebbe cercare di risolvere». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie