Mercoledì 10 Agosto 2022 | 09:56

In Puglia e Basilicata

La stretta

Bari, multati 11 ragazzi: senza mascherina in strada e centro scommesse. La «Covida» senza regole

Coronavirus, in un parrucchiere e 2 locali personale senza mascherine: multe

Erano ragazzi in Largo Adua, ma anche gente in un centro scommesse e in un locale di Corso Vittorio Emanuele. Criticità anche in via Argiro

18 Ottobre 2020

Redazione online

La Polizia Locale di Bari ieri in tutta la giornata ha effettuato mirati controlli per prevenire assembramenti e assicurare il rispetto delle norme anti-Covid19. In zona umbertino e Poggiofranco, sono state elevate 11 sanzioni per violazioni alla normativa emergenziale.

Alcune sono state fatte a carico di giovani che senza utilizzare mascherine non rispettavano la distanza interpersonale in luoghi particolarmente affollati (Largo Adua). Contestate anche sanzioni in un centro scommesse e in un locale di corso Vittorio Emanuele. Elevate anche 10 multe nei confronti di conducenti minorenni di monopattini sorpresi a scorrazzare in inosservanza delle basilari regole di sicurezza.

Intanto in diverse zone della città sono stati registrati assembramenti in barba a ogni regola. In via Argiro decine di ragazzi quasi uno sull'altro davanti a un negozio automatico "24 ore" chiuso. Le forze dell'ordine sono giunte dopo oltre tre quarti d'ora quando i giovani erano tutti andati via.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725