Giovedì 29 Ottobre 2020 | 15:32

NEWS DALLA SEZIONE

Giustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
La nomina
Diocesi Bari-Bitonto, Monsignor Satriano sarà il nuovo arcivescovo

Diocesi Bari-Bitonto, Monsignor Satriano sarà il nuovo arcivescovo

 
nel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
Il caso
Covid 19 a Bitonto, Istituto Fornelli chiuso per 2 giorni dopo contagio

Covid 19 a Bitonto, Istituto Fornelli chiuso per 2 giorni dopo contagio

 
Il video
Protesta contro Dpcm a Bari: lanciati fumogeni su Corso Vittorio Emanuele

Protesta contro Dpcm a Bari: lanciati fumogeni su Corso Vittorio Emanuele

 
Il caso
Covid 19, sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo di Alberobello

Covid 19, sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo di Alberobello

 
La manifestazione
Proteste a Bari contro il Dpcm: in 500 scendono per strada all'urlo di «libertà»

Proteste a Bari contro il Dpcm: in 500 scendono per strada all'urlo di «libertà». Lanciati fumogeni e bombe carta FOTO/VIDEO

 
Sanità
Covid 19, in 8 ore 252 pazienti nei pronto soccorso del Barese

Covid 19, in 8 ore 252 pazienti nei pronto soccorso del Barese

 
Il virus
Emergenza Covid a Bari, il trasporto pubblico chiede le fasce orarie a scuola

Emergenza Covid a Bari, il trasporto pubblico chiede le fasce orarie a scuola

 

Il Biancorosso

Calcio
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

 
BatLa scoperta
Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
BariGiustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

 
Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 

i più letti

la proposta

Crac Popolare Bari, Fiera del levante possibile sede del processo
2900 richieste di parti civili

L'annuncio del sindaco Decaro che rilancia il tema del Polo giustizia barese

fiera del levante

BARI - Il processo sul crac della Banca popolare di Bari potrebbe celebrarsi nella Fiera del Levante in uno spazio abbastanza ampio da accogliere le centinaia di parti civili e i legali che le assistono.

«Forse abbiamo trovato una soluzione. Lo Spazio 7 potrebbe essere utilizzato. Abbiamo avuto la disponibilità da parte di Fiera del Levante. E’ importante un spazio per il processo ed è importante il processo per la città di Bari» ha confermato il sindaco di Bari, Antonio Decaro.

«Lunedì abbiamo un incontro in Prefettura - ha aggiunto - per valutare la superficie e le necessità del Tribunale. Ci saranno oneri economici per il Ministero ma sono sicuro che riusciremo a trovare una soluzione».

Il sindaco torna anche sulla questione del Polo della Giustizia barese. «Sto chiedendo al presidente del Consiglio dei Ministri - ha detto - di inserire il nuovo Polo della Giustizia di Bari all’interno delle opere per le quali è previsto un commissario, perché purtroppo la progettazione è ancora ferma o comunque le procedure di progettazione sono state rallentate. Abbiamo invece bisogno di dare impulso a un progetto che trova la condivisione di tutti gli attori istituzionali della città di Bari e ha avuto anche un finanziamento. Adesso dobbiamo procedere speditamente con la progettazione e con l’esecuzione dei lavori».

2900 RICHIESTE PARTI CIVILI - Si chiude a quota 2.900 il numero delle parti, tra azionisti, associazioni, enti e sindacati, rappresentate da oltre 260 avvocati, che hanno chiesto di costituirsi parti civili nel processo sul crac della Banca popolare di Bari in corso nell’aula bunker di Bitonto.

Il deposito degli atti di costituzione è avvenuto scaglionato nelle tre giornate consecutive nelle quali il presidente del collegio, il giudice Marco Guida, ha suddiviso l’udienza, convocando gli avvocati in ordine alfabetico nell’aula bunker di Bitonto.

L'udienza è stata rinviata al 19 novembre, sempre a Bitonto, ma in quella occasione saranno solo comunicati la data e la sede definitiva dove si celebrerà il processo, probabilmente nella Fiera del Levante di Bari. Qui, poi, si procederà con le eventuali eccezioni preliminari anche relative alla costituzione delle parti civili, allo stato non ancora ammesse, che hanno chiesto anche la citazione della banca come responsabile civile.

Nel processo sono imputati gli ex amministratori Marco e Gianluca Jacobini, padre e figlio rispettivamente ex presidente ed ex condirettore dell’istituto di credito. Nei loro confronti la Procura di Bari, il procuratore facente funzione Roberto Rossi e i sostituti Federico Perrone Capano e Savina Toscani, ipotizzano i reati di falso in bilancio, falso in prospetto, false comunicazioni sociali e ostacolo alla vigilanza. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie