Giovedì 24 Settembre 2020 | 16:56

NEWS DALLA SEZIONE

Il processo
Pop Bari, al via maxu udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili

Pop Bari, al via maxi udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili: anche i commissari

 
Avvio anno scolastico
Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

Scuola in Provincia di Bari: 110 nuove aule «anti Covid» e 75 cantieri in 25 Comuni

 
Scuola
Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

 
Delitto Brescia
Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

Bitetto, omicidio fidanzato della sua della ex: trovato su un tetto il coltello

 
Operazione Gdf
Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

Altamura, sequestrato immobile a un pregiudicato 37enne: «Pericoloso dalla minore età»

 
la decisione
Polignano a Mare - Bari

Polignano, prorogata ordinanza per prevenire il contagio

 
Il caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
Maltempo
Nubifragio nel Barese: ad Altamura strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

Nubifragio nel Barese: ad Altamura crolla muro e strade allagate. A Ceglie del Campo intense grandinate

 
Sanità
Bari, ora un centro per fare terapia al San Paolo

Bari, ora un centro per fare terapia al San Paolo

 
emergenza Covid
Cassano, dietrofront della sindaca: niente più coprifuoco

Cassano, dietrofront della sindaca: niente più coprifuoco

 

Il Biancorosso

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaOrdinanza
Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

Covid Foggia, obbligo mascherina e chiusi domenica i centri commerciali

 
LecceL'omicidio dell'arbitro
Fidanzati uccisi a Lecce, in forse i funerali in piazza a Seclì

Fidanzati uccisi a Lecce, in forse i funerali in piazza a Seclì

 
BariIl processo
Pop Bari, al via maxu udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili

Pop Bari, al via maxi udienza anti Covid a Bitonto con centinaia di parti civili: anche i commissari

 
NewsweekL'evento
Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

Castellaneta, i segreti dei 100 anni di nonna Angela? Una vita in campagna

 
PotenzaL'opera
Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

Potenza, un team italo svizzero restaurerà il Ponte Musmeci

 
Batpost voto
Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

Trani, con il Bottaro bis ecco il nuovo consiglio comunale

 
Brindisiil provvedimento
Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

Ostuni, truffava commercianti e imprenditori: 49enne arrestato dalla Ps

 

i più letti

fase 3

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Il Comune impiegherà personale aggiuntivo, principalmente Polizia municipale e altro personale, interno o esterno, «con la destinazione di una quota non inferiore al 5% delle risorse»

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

BARI - Il Comune di Bari, in accordo con le organizzazioni sindacali, ha approvato un progetto per smaltire in 7 settimane le code per il rinnovo di oltre 20mila carte di identità elettroniche (Cie) e che consentirà anche l’azzeramento dei ritardi accumulati nel rilascio di certificati richiesti per via elettronica durante il lockdown.

Il progetto «elimina-code» prevede personale aggiuntivo, principalmente Polizia municipale e altro personale, interno o esterno, «con la destinazione di una quota non inferiore al 5% delle risorse», spiega l’amministrazione, per il «tempestivo recupero degli arretrati dei carichi di lavoro conseguenti all’emergenza epidemiologica Covid-19 per i servizi demografici e di stato civile». Inoltre, saranno riaperte cinque sedi comunali nei diversi quartieri della città, in aggiunta alle tre attualmente operative per il rilascio di Cie e la richiesta di certificati.

«Nelle more dell’arrivo del nuovo personale per il quale sono in svolgimento i relativi concorsi - spiega il vicesindaco Eugenio Di Sciascio - le azioni individuate porteranno in poche settimane all’azzeramento delle liste d’attesa per le carte di identità elettroniche e all’azzeramento del ritardo accumulato sulle richieste via email e pec a seguito del lockdown».

«Le azioni progettuali - aggiunge - prevedono anche la riapertura delle sedi decentrate e altre azioni di sistema previste; e includono la digitalizzazione degli atti ante 1992 e la creazione di sistemi automatici di work-flow per la gestione efficiente delle pratiche, oltre agli sportelli virtuali telematici».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie