Martedì 18 Febbraio 2020 | 02:26

NEWS DALLA SEZIONE

le indagini
Bari, morì dopo essere arrivata in gravi condizioni al Policlinico: disposta autopsia

Bari, morì dopo essere arrivata in gravi condizioni al Policlinico: disposta autopsia

 
i controlli
Bari, a spasso con 5 chili di marijuana: arrestata nigeriana

Bari, a spasso con 5 chili di marijuana: arrestata nigeriana

 
23 febbraio
Papa a Bari, 50mila persone previste in città, il sindaco: «Siamo pronti»

Papa a Bari, 50mila persone previste in città, il sindaco: «Siamo pronti»

 
Questa mattina
Bitonto, inaugurata la «Cittadella del bambino»

Bitonto, inaugurata la «Cittadella del bambino»

 
Il fatto
Bari, rapper gira videoclip con assalto a portavalori ma arrivano i carabinieri

Bari, rapper gira videoclip con assalto a portavalori ma arrivano i carabinieri

 
L'iniziativa
A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

A Bari si può dare l'ultimo saluto ai nostri amici a 4 zampe: le onoranze funebri «speciali»

 
Sanità
Altamura, la denuncia di Sasso (Lega): «la Regione scarica 300 bimbi disabili»

Altamura, la denuncia di Sasso (Lega): «la Regione scarica 300 bimbi disabili»

 
Banco Farmaceutico
Raccolta del farmaco cresce del 20% in Puglia: «Aiuteranno circa 33mila persone bisognose»

Raccolta del farmaco cresce del 20% in Puglia: «Aiuteranno circa 33mila persone bisognose»

 
Donazione di organi
Trapianti, Emiliano incontra le famiglie dei donatori: «La Puglia ha un cuore grande, ma si può fare di più»

Trapianti, Emiliano incontra le famiglie dei donatori: «La Puglia ha un cuore grande, ma si può fare di più»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

Bari calcio: vittoria al San Nicola contro il Picerno: 3-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

Matera, 39enne si allontana da casa in auto: trovato morto in un dirupo

 
PotenzaL'inchiesta
Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

Potenza, maltrattamenti in Istituto Padri Trinitari: assolti

 
TarantoStalking
Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

Perseguita e violenta per 4 mesi una donna: arrestato 49enne nel Tarantino

 
FoggiaL'aggressione
San Severo, giovane di 32 anni accoltella anziano all'addome

San Severo, un trentaduenne accoltella anziano all'addome

 
LecceIl caso
Lecce, detenuto da fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

Lecce, detenuto dà fuoco alla sua cella: intossicati 5 agenti penitenziari

 
NewsweekLa storia
Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

Barletta, il «ragazzo delle farfalle» morto sulla strada. I genitori nelle scuole: mai più

 
BrindisiPallacanestro
Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

Basket, la Coppa Italia è di Venezia, battuta Brindisi 73-67

 

i più letti

Lavoro

Bari, sit-in di San Valentino degli addetti alle pulizie delle scuole

I sindacati: preoccupati per appalti, licenziamenti e calo salari

Bari, sit-in di San Valentino degli addetti alle pulizie delle scuole

BARI - Sit-in di San Valentino degli addetti alle pulizie delle scuole, davanti alle sedi provinciali dei Provveditorati agli studi della Puglia, indetti dalle 10 alle 13 di domani per chiedere chiarezza sugli appalti. Lo annunciano in una nota i segretari regionali di Filcams Cgil e Fisascat Cisl (Barbara Neglia e Antonio Arcadio) e il responsabile multiservizi UilTrasporti, Vincenzo Andriani, «fortemente preoccupati per la sorte di chi sarà escluso, così come per i contratti part-time già annunciati. La vicenda riguarda circa 2.500 lavoratori che fino al 29 febbraio 2020 sono impegnati».

Per Neglia, Arcadio e Andriani, «è paradossale che nelle nuove liste per la stabilizzazione di lavoratrici e lavoratori si contino solo 1.611 posti regionali accantonati (che nella scuola si riferiscono a 36 ore settimanali) disponibili per la figura professionale di collaboratore scolastico a seguito di quanto stabilito dal Miur. Ma è altrettanto inaccettabile che la proposta per inquadrare tutti i 2.500 lavoratori si riduca a 1.009 unità full-time e 1.204 unità a 18 ore settimanali».
«In pratica - spiega la nota sindacale - non solo ci saranno licenziamenti rispetto all’organico attuale (circa 300) ma senza gli interventi che i sindacati stanno chiedendo da mesi, la realizzazione del processo di internalizzazione porterà alla stabilizzazione di una parte di lavoratori e al ricorso al part-time di un’altra parte, con il conseguente dimezzamento del salario». Da qui la protesta dei sindacati, che chiedono anche "garanzie e controllo sulla stesura delle liste dei lavoratori interessati».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie