Martedì 25 Giugno 2019 | 03:58

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

 
Il caso
Bari, ramo cade su auto parcheggiate in Corso Mazzini

Bari, ramo cade su auto parcheggiate in Corso Mazzini

 
Tragedia sfiorata
Gravina, 15enne precipita nel dirupo: salvato dopo volo di 20 metri

Gravina, 15enne precipita nel dirupo: salvato dopo volo di 20 metri

 
La polemica
Amtab, bus come forni. I sindacati: via i vertici. Da Regione ok a 23 nuovi mezzi ibridi

Amtab, bus come forni. I sindacati: via i vertici. Da Regione ok a 23 nuovi mezzi

 
La cerimonia
Inaugurato a Bari il primo "Orto comune della Salute"

Inaugurato a Bari il primo "Orto comune della Salute"

 
La storia
Mola, da giovane scultrice a suora: ecco la nuova vita di Angela

Mola, da giovane scultrice a suora: ecco la nuova vita di Angela

 
In Viale Einaudi
Bari, tenta di rubare una Jaguar con una chiave elettronica criptata: arrestato

Bari, tenta di rubare una Jaguar con una chiave elettronica criptata: arrestato

 
Palagiustizia
Caldo, a Bari in Tribunale senza toga: l’emergenza continua

Caldo, a Bari in Tribunale senza toga: l’emergenza continua

 
Gastronomia
Sammichele di Bari vuole la zampina Igp

Sammichele di Bari vuole la zampina Igp

 
Andava a Savona
Barese fermato a Modena: portava la camera da letto sull'auto,

Da Bari fermato a Modena: portava la camera da letto sull'auto

 
L'arresto
Rapina e lesioni a un trans, nuovi guai per l'ex pentito barese Leone

Rapina e lesioni a un trans, nuovi guai per l'ex pentito barese Leone

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Il tour della Puglia di Antenuccitra cene, amici e calciatori

Il tour della Puglia di Antenucci tra cene, amici e calciatori

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'annuncio
Foggia, ok da Palazzo Chigi a 43 progetti per 280 mln. Conte: lavoro di squadra

Foggia, ok da Palazzo Chigi a 43 progetti per 280 mln. Conte: lavoro di squadra

 
PotenzaArrestato
Picerno, minaccia di morte ex moglie e la spinge

Picerno, minaccia di morte ex moglie e la spinge: in manette

 
GdM.TVIl caso
Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

Polignano, pesce scaduto e congelato: sequestri in due ristoranti

 
BrindisiNel Brindisino
Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

Crac partecipata, torna in libertà il sindaco di S.Pietro Vernotico

 
TarantoIl caso
Bonifiche, commissario Taranto: «Accordo da 12 mln per 4 Comuni»

Bonifiche, commissario Taranto: «Accordo da 12 mln per 4 Comuni»

 
MateraA Montescaglioso
Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

Matera, cadde mongolfiera e morirono 2 studenti: chieste 4 condanne

 
LecceOmicidio
Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide un’anziana

Lecce, raptus nella casa di riposo: 72enne uccide anziana nella stanza da letto

 
BatLa manifestazione
Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

Trani, cane trascinato dall’auto: gli animalisti all’attacco

 

i più letti

Curiosità

Bari, «Le donne per ora devono aspettare»: code e proteste in un seggio

Il presidente ha riferito di essere costretto a chiamare prima uomini per problemi di annotazione su un registro dovendo completare la pagina

Bari, «le donne ora non possono entrare»: code e proteste in un seggio

Insolito siparietto in tarda mattinata alla sezione 34, in via Melo (nel liceo Scacchi) dove si è creata una insolita fila di donne in attesa di votare. Se si trattasse di una fila normale per una iper affluenza, nulla di strano: il fatto è che il presidente del seggio e gli scrutatori chiamavano insolitamente «uomo! uomo!», rallentando l'ingresso delle donne. Alle rimostranze di alcune cittadine in attesa che vedevano passare avanti uomini appena arrivati, il presidente del seggio avrebbe detto di essere costretto a tale procedura in quanto - dovendo chiamare un uomo e una donna in base all'organizzazione del seggio - aveva un unico registro dove annotare gli uomini e le donne: non potendo voltare pagina "per un fatto fisico" non poteva chiamare donne fino a quando non completava la pagina degli uomini. 

Domanda: ma se non fossero arrivati più uomini, le donne non avrebbero più votato o avrebbero dovuto pranzare nel seggio? Una giustificazione difficile da comprendere anche per noi ma soprattutto per quelle donne costrette ad attendere più di mezz'ora. «Ho atteso 45 minuti» ha detto una signora che era in compagnia della sorella ma il presidente avrebbe allargato le braccia dicendo che «è così da sempre» puntualizzando che «per una coincidenza stamattina sono arrivati tutti uomini». Dall'ufficio elettorale della Prefettura fanno sapere che la finalità è quello di favorire le operazioni di voto e non ci sarebbe nulla di tutto questo nelle regole di votazione. E' stato chiesto al Comune di inviare un ufficiale di collegamento per evitare ulteriori disagi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie