Martedì 18 Giugno 2019 | 17:49

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza
Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

 
All'Università di Bari
Migrazioni, a Bari convegno con 570 relatori da tutto il mondo

Migrazioni, a Bari convegno con 570 relatori da tutto il mondo

 
Business
Bari sempre più vicina al mercato della Cina con «Puglia for China»

Bari sempre più vicina al mercato della Cina con «Puglia for China»

 
L'elezione
Confindustria Bari-Bat: Sergio Fontana è il nuovo presidente

Confindustria Bari-Bat: Sergio Fontana è il nuovo presidente

 
l'operazione
Bari, assalto al portavalori: 2 arresti. Scoperto il covo della banda, rubati 100mila euro

Bari, assalto al portavalori: 2 arresti. Il covo della banda a Noci FT

 
La storia
Bari, invalida al 100%: da 4 anni in lotta con l'Inps per indennità accompagnamento

Bari, invalida al 100%: da 4 anni in lotta con l'Inps per indennità accompagnamento

 
Processo Pandora
Mafia, chieste 91 condanne a Bari per i clan Diomede e Capriati

Mafia, chieste 91 condanne a Bari per i clan Diomede e Capriati

 
L'inchiesta
Clan e scommesse on line, Malta nega estradizione: libero il barese Ricci

Clan e scommesse on line, Malta nega estradizione: libero il barese Ricci

 
La città che cambia
A Bari vecchia arriva la 'Casa dell'acqua': installazione in piazza Chiurlia

A Bari vecchia arriva la 'Casa dell'acqua': installazione in piazza Chiurlia

 
Il processo
Escort, Berlusconi imputato a Bari: la difesa vieta foto e video durante udienza

Escort, Berlusconi imputato a Bari: la difesa vieta riprese

 
Lotta alla droga
Casamassima, aveva trasformato la casa in un 'bazar dello spaccio': arrestato 44enne

Casamassima, aveva trasformato la casa in un 'bazar dello spaccio': arrestato 44enne

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariViolenza
Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

Bari, abusavano di una 16enne: condannati 70enne e 47enne

 
HomeIl caso
Ex Ilva, operaio muore di tumore, un collega: «La fabbrica uccide»

Ex Ilva, operaio muore di tumore, lo sfogo di un collega: «La fabbrica uccide»

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
PotenzaIl caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

Il provvedimento

Altamura, vietato sparare coriandoli dopo il «Sì»

La decisione del Comune: «Si rischia di imbrattare monumenti sacri»

Altamura, vietato sparare coriandoli dopo il «Sì»

La gioia incontenibile di un matrimonio può essere deleteria. E ciò avviene quando per festeggiare gli sposi si mettono da parte le classiche abitudini del lancio manuale di riso o dei petali di fiori e si ricorre ad autentici strumenti impropri come i tubi ad aria compressa. Con il rischio di macchiare i monumenti sacri.
Questo problema è stato sollevato dalla Diocesi di Altamura che ha osservato l’emergere di comportamenti che vanno subito dissuasi. Come per esempio l’uso di tubi ad aria compressa dai quali fuoriescono coriandoli e petali al termine della cerimonia nuziale.


Ma la velocità con cui vengono «sparati» fa sì che a contatto con gli elementi scultorei imprimano dei pigmenti colorati. E quindi si deve poi necessariamente agire per togliere queste tracce con micro-interventi di restauro.
La Diocesi ha scritto alla Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per la Citta metropolitana di Bari per segnalare tale problema al fine della tutela della Cattedrale di Altamura e della chiesa di San Nicola dei Greci in corso Federico II di Svevia. Sono le due chiese maggiormente richieste per la celebrazione del fatidico «sì».
A sua volta l’ufficio preposto ai beni culturali ha segnalato tale inconveniente all’amministrazione comunale, ricordando che entrambi i beni sacri sono tutelati in base al Codice dei beni culturali.


La gioia sì. Purché non sia dannosa per il patrimonio artistico. Così la sindaca di Altamura, Rosa Melodia, facendo proprie queste sollecitazioni giunte sia dalla Diocesi sia dalla Soprintendenza, ha firmato un’ordinanza che vieta l’utilizzo di questi strumenti o prodotti simili perché possono provocare l’effetto di «deturpare gli elementi artistici e le piazzole sottostanti».
Preoccupazione eccessiva? Assolutamente no, secondo il responsabile diocesano dei beni ecclesiastici di valore culturale, don Nunzio Falcicchio. «Questa segnalazione è stata inoltrata l’anno scorso perché ci sono stati già degli episodi - spiega il sacerdote - e pertanto questo comportamento va subito scoraggiato. Festeggiamo gli sposi con tutta la gioia possibile, ben vengano le manifestazioni di bella partecipazione al giorno in cui una coppia si unisce in matrimonio. Ma - afferma don Nunzio - è bene intervenire subito per evitare gli eccessi».
E così si arriva al provvedimento dell’amministrazione. Evidentemente dirlo a parole non basta. Meglio metterlo nero su bianco.
Un provvedimento da osservare con pochissimo, quasi niente. Solo il senso della misura, nient’altro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie