Venerdì 17 Gennaio 2020 | 23:49

NEWS DALLA SEZIONE

la procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
nel Barese
Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

Toritto, auto del sindaco bruciata nella notte: indagano i cc

 
l'iniziativa
Bari, la domenica a S.Croce una messa in inglese dedicata agli stranieri

Bari, la domenica a S.Croce una messa in inglese dedicata agli stranieri

 
il caso
Polignano: «A Grotta Palazzese via scala e canna fumaria», il gestore: «Tutto regolare»

Polignano: «A Grotta Palazzese via scala e canna fumaria». Il gestore: «Tutto regolare»

 
L’operazione
Traffico droga, sgominata associazione italo-albanese: arresti e perquisizioni anche a Bari

Traffico droga da Albania e Olanda in Puglia: 22 arresti VD

 
L'evento
Shoah, il Treno della Memoria parte domani da Rutigliano

Shoah, il Treno della Memoria parte domani da Rutigliano

 
Violenza in famiglia
Bari, picchia la moglie con calci e bastoni: condannato 39enne

Bari, picchia la moglie con calci e bastoni: condannato 39enne

 
L'opera satirica
Salvini è «Il mago del piffero»: il fischietto vincitore del concorso di Rutigliano

Salvini è «Il mago del piffero»: il fischietto vincitore del concorso di Rutigliano

 
Il ritrovamento
Bari, sul fondo del mare spunta una bici: è mistero

Bari, sul fondo del mare spunta una bici: è mistero

 
Il caso
Influenza, primo caso grave in Puglia: 12enne ricoverato

Influenza, primo caso grave in Puglia: 12enne ricoverato

 
al Galleria
«Hammamet», il regista Gianni Amelio incontra il pubblico a Bari

«Hammamet», il regista Gianni Amelio incontra il pubblico a Bari

 

Il Biancorosso

mercato
Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

Ancora nessun botto: il Bari col freno tirato

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLa tragedia
Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

Ostuni, si ribalta il trattore in un canale di scolo: muore 56enne

 
TarantoA Taranto
«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

«ArcelorMittal», monta la protesta degli autotrasportatori

 
PotenzaLa relazione Dia
In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

In Basilicata aumentano i tentativi di «infiltrare» l’economia legale

 
Leccenel Leccese
Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

Infiltrazioni mafiose: in Salento sciolto comune di Scorrano

 
Barila procura
Bari, chiesto processo per ex giudice Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

Bari, chiesto processo per Bellomo: accusato anche di calunnia a Conte

 
Batnel nordbarese
Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare Silvestris: si indaga

Bisceglie, petardo esplode davanti farmacia ex europarlamentare: si indaga

 
MateraIl caso
Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

Metaponto, nel portafogli aveva 53 pasticche «da stupro»: denunciato

 

i più letti

ambiente

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

Secondo dati Ispra la Puglia è l’unica a trattare al 100% i rifiuti indifferenziati

rifiuti roma

BARI - Sono 4 i siti in cui potrebbe esserci disponibilità per accogliere in Puglia i rifiuti di Roma. Si tratta di Foggia e dei comuni leccesi di Cavallino, Ugento e Poggiardo. Il dato è emerso oggi durante la riunione in commissione Ambiente del Consiglio regionale della Puglia dall’intervento del commissario Ager, Gianfranco Grandaliano, sulla richiesta avanzata dalla municipalizzata dei rifiuti capitolina per l’attivazione di un accordo temporaneo tra le Regioni Puglia e Lazio che consenta il trattamento delle eccedenze di produzione dei rifiuti.

Grandaliano dal punto di vista tecnico ha spiegato che la scelta di Ama è ricaduta sulla Puglia «in virtù di dati Ispra dai quali risulta che la Puglia è l’unica a trattare al 100% i rifiuti indifferenziati». «Disponiamo di 10 impianti la cui capacità - ha aggiunto - è superiore in alcuni casi, soprattutto in seguito all’aumento della raccolta differenziata, alle quantità effettivamente smaltite. Sono 4 i siti in cui potrebbe esserci disponibilità, ma è da escludere - ha sostenuto il commissario - che l’eventuale trasferimento possa avvenire nei mesi di luglio e agosto, dal momento che gli impianti in questione si trovano in località turistiche, che nel periodo estivo vedono incrementare la quantità di rifiuti prodotti».

Sulla questione il consigliere e coordinatore regionale di Direzione Italia-NcI, Francesco Ventola, dopo aver promosso l'audizione del commissario Grandaliano, ha spiegato che «è servita per fare chiarezza». Secondo il fittiano «il Movimento 5 Stelle, che da due anni gestisce la Capitale ed è tanto sensibile ai temi dell’ambiente, di rifiuti zero e di zero discariche, intende raggiungere questo risultato mandando a 'bruciare' e smaltire i propri rifiuti in giro per l’Italia, in modo particolare negli impianti pugliesi». Sulla richiesta per il trattamento delle eccedenze di produzione dei rifiuti sono diversi i consiglieri regionali che hanno già chiesto, con una mozione, che della decisione sia investita l’Assemblea legislativa pugliese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie