Sabato 18 Settembre 2021 | 00:45

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

cultura

A Monopoli
al via tour guidati

monopoli chiesetta di San Michele

di EUSTACHIO CAZZORLA

MONOPOLI - Escursioni sopra, sotto terra e lungo il mare. Quando l’aria si riscalda un po’, in questo angolo di mondo è difficile resistere in casa. Prima iniziativa quella prevista per oggi sulla costa più selvaggia, impervia e isolata. La cooperativa Serapia, con partenza alle 10 dal Museo d’arte contemporanea «Pino Pascali» di Polignano a Mare, propone un insolito trekking coast to coast. Punto d’arrivo Torre Incina, lungo le meraviglie del litorale adriatico. Una passeggiata alla scoperta di un mondo selvaggio fatto di falesie, calette, marmitte carsiche e grotte costiere fino a raggiungere, a metà del percorso, la splendida Torre Incina, location cinematografica amata da molti registi, ma soprattutto il monumento eternamente conteso tra Monopoli e Polignano, come l’isola di San Paolo meglio nota come l’isola dell’Eremita, laddove al tramonto i colori si fanno davvero magici.

Non mancano luoghi straordinari per la loro unicità, come il borgo di pescatori di Cala Sala o Masseria Pozzo Vivo con la Lama omonima ricca di grotte e macchia mediterranea, o anche la Grotta di Sella, in contrada Passione, chiamata così per la presenza di un arco naturale che rende la pietra leggera e sembra quasi che la sorregga il vento. Quota di partecipazione solo per copertura costi (5 euro per i bambini da 6 a 12 anni). Percorso ad anello della lunghezza di 10 chilometri. Una bella idea per bruciare calorie. Rientro previsto alle 15,30.

Sempre oggi, ma alle 9,30 e da tutt’altra parte, con partenza da contrada Torchiano, Eremo di Sant’Antonio Abate (coordinate 40° 51’ 57’’ Nord - 17° 17’ 50’’ Est ), l’escursione è a cura dell’associazione «Amici di San Salvatore». Il percorso segue il sentiero del Sic «Murgia dei Trulli» tra natura, flora e cultura. A seguire, l’arrivo alla chiesa crociata di San Michele Arcangelo in Frangesto con visita del tempietto che un tempo aveva le 3 cupole in asse come il Duomo di Molfetta. L’itinerario è lungo circa 3 chilometri.

Ancora, per dopodomani, martedì 7 marzo, l’associazione Pietre Vive della Cattedrale di Monopoli organizza una giornata di formazione e approfondimento per guide e accompagnatori turistici di Puglia, per promuovere la conoscenza, la diffusione e la valorizzazione del ricco patrimonio storico, artistico e archeologico cittadino. Con la collaborazione dell’architetto Angelo Papio, che relaziona sulla storia e le trasformazioni del Castello di Carlo V, e della dottoressa Miranda Carrieri, che illustrerà gli interessanti percorsi archeologici della città. Il programma inizia alle 9,45 da piazza Garibaldi, seguirà la visita al Castello con Papio. Alle 11 passeggiata nel centro storico. Pausa pranzo e alle 15 visita alla Basilica e chiesa rupestre di Santa Maria degli Amalfitani. Alle 16 Museo e sito archeologico della Cripta Romanica di via Nicodemo Argento con presentazione delle aree archeologiche cittadine, e ancora visita del Museo e del sito archeologico «Cripta Romanica» a cura di Miranda Carrieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie