Giovedì 21 Marzo 2019 | 14:27

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaFondi Europa-Regioni
Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

Basilicata, in arrivo 5 mln per un nuovo Hospice a Potenza

 
BariL'aggressione
Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

Monopoli, lancia scrivania contro i medici del pronto soccorso: arrestato 44enne

 
Materail «diplomificio» dello jonio
Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

Policoro, ottenere il diploma? Un sogno al costo di 2.500 euro annui

 
LecceNel Leccese
Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

Trepuzzi: furto al Comune nella notte, rubati 7 computer

 
BrindisiNel Brindisino
Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

Trovati 2 escavatori nelle campagne: erano stati rubati a Lecce

 
BatAnalisi e scenari
Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

Commercio agroalimentare nella Bat: «l’export cresce poco»

 
FoggiaCieli aperti
Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

Foggia, droni a go-go Amendola vuole più sicurezza

 
TarantoNel tarantino
Castellaneta Marina, sequestrato ristorante sulla spiaggia completamente abusivo

Castellaneta Marina, sequestrato ristorante in spiaggia abusivo

 

LETTERE ALLA GAZZETTA

Tagli e ritagli di risorse alla cultura

Non si sa fino a che punto subiranno tagli e tagli ai servizi vitali per una comunità. Mi riferisco a quelli per la salute della popolazione. La salute culturale. A Massafra il Comune non destina più rsorse per abbonamenti a quotidiani e riviste. E la informazione di cui ha fame l'utenza viene garantita dall'acquisto di 4 quotidiani, a spese del personale.

Una ridente e opulenta comunità dispone di un servizio ridotto al lumicino: collegamento ad internet antiquato, inesistenti stampante e riproduttori. Ho voluto non lasciare soli gli operatori in quel loro encomiabile sacrificio, soli e sconosciuti, destinando alla Biblioteca l'abbonamento ad un periodico.

Non dovrei dirlo, dovrei non farlo, pretendendo dall'Aministrazione tutta, maggioranza ed opposizione, di provvedervi, ma una città prolifica di fondazioni, banche, imprenditori, mecenati ed intellettuali non dovrebbe tardare a precedere il Comune nel rivitalizzare la Biblioteca civica, insostituibile servizio per la salute culturale della comunità.

Giacomo Grippa - Massafra (Taranto)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400