Mercoledì 26 Giugno 2019 | 01:39

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Machach, talento francese del Napoliè l'ultima idea intrigante del Bari

Machach, talento francese del Napoli è l'ultima idea intrigante del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

Barletta, tentano di rubare la pensione ad anziana: arrestati

 
BariLa cerimonia
Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

Santeramo, il vicepremier Di Maio inaugura la biblioteca comunale

 
HomeLa richiesta
ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

ArcelorMittal, i sindacati chiedono incontro urgente con Di Maio

 
BrindisiL'inseguimento
Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

Fasano, sventato furto nel negozio «Acqua&Sapone»: ladri in fuga

 
LecceIn salento
Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

Tragedia a Torre Chianca: 66enne annega e muore sotto gli occhi dei bagnanti

 
FoggiaIeri sera
Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

Foggia: in 3 tentano di rubare auto, passante chiama cc

 
PotenzaNel potentino
Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

Melfi, rubano 110 pannelli fotovoltaici: denunciati 3 cittadini del Burkina Faso

 

i più letti

Lettere alla Gazzetta

Il ricordo del pacifista Dino Frisullo

Damiano Frisullo detto Dino ci lasciava il 5 giugno del 2003. Pacifista nell'animo, umbro di nascita, si è sempre battuto per la fraternità dei popoli sino a quando fu schiantato da un crudele tumore. Amico di don Di Liegro-idrettore della Caritas romana-balzo agli onori delle cronache internazionali quando fu arrestato in Turchia per aver sposato la causa curda. Ed era una Turchia decisamente molto meno autoritaria dell'attuale dittatura che ha totalmente rinnegato i principi laici del fondatore Ataturk. Impegnato in politica per molti anni milito nella nuova sinistra barese dove ho avuto l'onore e il piacere di incontrarlo condividendo epiche manifestazioni, corse in bici e riunioni notturne. Era onesto in tutti i sensi ed era un piacere discutere con lui. Discussioni che ti portavano alla crescita personale anche quando capitava, raramente, il dissenso. Ciao Dino un ricordo commosso ed una risata omerica come le nostre.

Gabriele Pirè, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie