Venerdì 18 Gennaio 2019 | 15:16

LETTERE ALLA GAZZETTA

Solo la scuola può fare la rivoluzione culturale

Pensavo alla scuola e mi sono ricordato del famoso maestro Manzi, che con la tv ha insegnato a innumerevoli italiani a leggere e scrivere. Oggi, a mio parere, servirebbe far ricordare agli anziani e far conoscere alle nuove generazioni la nostra storia del Dopoguerra.
Ma non attraverso la sola conoscenza di avvenimenti e date storiche, ma tramite filmati e documentari.
Mi spiego: un conto è parlare di riforma agraria, altra cosa è vedere i contadini in fila quando gli veniva assegnato il pezzo di terra.
Un conto è parlare di ripresa economica (ricordo un dignitosissimo De Gasperi chiedere aiuti agli Stati Uniti), cosa ben diversa è vedere le navi scaricare il grano nei nostri porti.
E si potrebbe continuare citando mille altre situazioni. Sarò un ingenuo, ma coinvolgere i ragazzi a scuola con questi filmati, li aiuterebbe a prendere maggiore coscienza dei problemi.

Lorenzo Grande, Polignano a Mare (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400