Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 12:04

LETTERE ALLA GAZZETTA

Non possiamo separarci dal Cristianesimo

Le Catacombe, a Bari. La dominazione araba in Puglia (Emirato di Bari) è durata solo 24 anni, per il resto abbiamo avuto sempre governanti cristiani di una popolazione cristiana. La nostra cultura non si può separare del cristianesimo, checchè ne dica il setaccio laico corrente. Basti pensare che la solidarietà, tratto dominante del nostro essere, si serve di atavici modi di dire come «cudd cristian» o «Crist’ mi’». Perciò siamo rimasti «scristianut» quando abbiamo appreso che il crocifisso sarà esposto nell’Aula del Consiglio regionale. Perché, non c’era già? Comunque, adesso tornerà, anche se i nostri consiglieri hanno dovuto far ricorso al voto segreto catacombale per evitare la furia iconoclasta laica.

Francesco Berardino, Foggia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400