Domenica 26 Maggio 2019 | 07:13

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Bellinazzo.: "Il Bari in serie A un affareVarrebbe tra i 70 e gli 80 milioni di euro"

Bellinazzo: «Bari in serie A un affare tra i 70 e gli 80 mln di euro»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

Mangiano funghi velenosi: famiglia intossicata nel Tarantino

 
FoggiaIn largo Risorgimento
Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

Stornarella, la lite tra parenti sfocia in rissa: arrestati 6 romeni

 
LecceDopo un raid
Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

Lecce, pestato e ferito da un colpo d'arma da fuoco: arrestato 53enne

 
BrindisiUn 48enne
Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

Brindisi, stalker seriale perseguita la ex: finisce in cella

 
MateraImpianto Intrec
Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

Nucleare, i dati a Rotondella ok ma si teme inquinamento

 
BariL'inchiesta
Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

Bari, pm dissequestra beni a ex dirigente Policlinico

 
PotenzaControlli del Noe
Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

Rifiuti, quattro ditte non in regola in Basilicata: multe e denunce

 
BatNella Bat
Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

Andria: molestie sessuali e foto osé a bimbo di 11 anni, arrestato 22enne

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Le idee pericolose del Grillo sparlante

Il comico Grillo, da anni e anni, s’è politicizzato. Trascorso è il tempo delle trasmissioni televisive brillanti e spassose, come «Te la do io l’America» o «Te lo do io il Brasile». Ora Beppe, forse sentendosi investito dal compito impegnativo di «salvatore della Patria», ritiene nei suoi interventi teatrali di assumere un atteggiamento da censore e qualche volta da qualunquista. Sabato sera, nel suo spettacolo «Grillo vs. Grillo» al gran teatro Geox di Padova, ha insensibilmente attaccato Sadiq Khan, sindaco di Londra appena eletto, laburista di religione musulmana, chiamandolo superficialmente «bangladeshiano». E con un passaggio sciagurato, del politico di religione musulmana ha detto: «Voglio vedere quando si fa saltare in aria a Westminster». Una sortita inopportuna, senz’altro xenofoba e razzistica. Del resto, il Grillo sparlante su molte questioni non ha le idee chiare. Tempo fa, seriamente preconizzava «orde pericolose» di rumeni alle frontiere, che stavano per invadere l’Italia. Più di quindici anni fa, andai ad assistere ad un suo spettacolo teatrale alle Cave del Duca di Cavallino. Con le mie orecchie ho sentito Grillo dare della «donna di malaffare» alla Montalcini. Secondo l’illustre parere del comico fuori registro il premio Nobel di Rita Levi venne acquistato dalle case farmaceutiche. Per questa squallida insinuazione, Beppe venne querelato.

Marcello Buttazzo, Lequile (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400