Martedì 22 Gennaio 2019 | 19:33

LETTERE ALLA GAZZETTA

Marò e caso Regeni boomerang per India ed Egitto

Prendiamo due esempi: Giulio Regeni ucciso in Egitto in circostanze non ancora chiarite e la vicenda dei due marò in attesa di sentenza, Salvatore Girone trattenuto a Delhi e del collega Latorre invece in Italia per curarsi.
Cosa dovrebbero fare i governanti nei casi citati? Fare guerra all'Egitto ed all'India? Ritirare gli ambasciatori? Non sembrano soluzioni sensate creerebbero disastri di altra natura per i rapporti commerciali che sembrerebbero secondari ma possono causare perdite di posti di lavoro... Ciascuno con i propri mezzi si mobiliti per evidenziare le gravi inadempienze di Egitto ed India. E sicuramente con maggiore efficacia che ai tempi di Pellico, sarà una sconfitta per loro.

Mimmo D'Aloia, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400