Giovedì 28 Maggio 2020 | 04:27

NEWS DALLA SEZIONE

ESERCITO
Bat, altri trenta militari in piùper l'emergenza Coronavirus

Bat, altri trenta militari in più per l'emergenza Coronavirus

 
In volo
Brindisi, nell'aeroporto atterra uno degli aerei più grandi del mondo

Brindisi, nell'aeroporto atterra uno degli aerei più grandi del mondo

 
omaggio alla Repubblica Italiana
«Giro d'Italia» in 5 giorni delle Frecce Tricolori, il 28 maggio voleranno su Bari e Potenza

«Giro d'Italia» in 5 giorni delle Frecce Tricolori, il 28 maggio voleranno su Bari e Potenza

 
ESERCITO
Foggia, i genieri della Pinerolo a Chietidisinnescati due ordigni esplosivi

Foggia, i genieri della Pinerolo a Chieti disinnescati due ordigni esplosivi

 
SOLIDARIETA'
Acquaviva, raccolta fondi per il Miullila generosità della Brigata Pinerolo

Acquaviva, raccolta fondi per il Miulli: la generosità della Brigata Pinerolo

 
AERONAUTICA MILITARE
Galatina, arriva il nuovo jet M-345completerà l'addestramento dei piloti

Galatina, arriva il nuovo jet M-345: completerà l'addestramento dei piloti

 
SOLIDARIETA'
Raccolta straordinaria di sangue in prima fila l'82° fanteria di Barletta

Raccolta straordinaria di sangue in prima fila l'82° fanteria di Barletta

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLutto
Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

 
Battragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
Potenzafase 2
Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

 
BariLa decisione
Salvataggio Popolare Bari, via libera del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi con 1,17 miliardi

Salvataggio PopBari, via libera del Fondo interbancario con 1,17 miliardi

 
MateraLavori pubblici
Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

 
Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
LecceLa tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 

i più letti

ESERCITO

Digitalizzazione e capacità operativa: promossa a pieni voti la Brigata Pinerolo

Dopo le manovre complesse nei poligoni di Torre di Nebbia e Torre Veneri

Si sono concluse le attività addestrative finalizzate al raggiungimento delle capacità operative delle unità contingentate per l’esigenza Joint rapid reaction force (JRRF) e quelle connesse con la campagna di sperimentazione del progetto Forza NEC (Network enabled capability) con la 1a sessione di integrazione operativa (SIO) 2019 condotta dalla Brigata “Pinerolo”. L’esercitazione ha visto la Brigata ed i reggimenti dipendenti, operare con altre unità ad altissima connotazione specialistica appartenenti a tutto l'Esercito, schierate simultaneamente nei poligoni di Torre di Nebbia e Torre Veneri. Lo scopo è stato quello di acquisire un’effettiva capacità di operare in modo completamente digitalizzato, utilizzando i sistemi di Comando e controllo, mezzi tattici, nonché equipaggiamenti individuali, nell’ambito del programma denominato “Soldato sicuro”.

Alla fase conclusiva dell’esercitazione ha partecipato il comandante delle Forze operative Sud, generale  Rosario Castellano, accompagnato dal comandante della Divisone Acqui, generale Fabio Polli. Il generale  Francesco Bruno, comandante della brigata meccanizzata “Pinerolo”, ha illustrato nel corso di un briefing le attività condotte dalle unità partecipanti alla 1a SIO. Il generale Castellano ha visitato i posti comando digitalizzati schierati nel poligono ed ha assistito ad un’esercitazione a livello Gruppo tattico digitalizzato, impegnato in un'operazione di stabilizzazione di un’area di crisi. Mediante l’utilizzo dei sistemi di comunicazione dei posti comando digitalizzati, il comandante delle Forze operative Sud ha potuto apprezzare tutte le fasi della manovra condotte simultaneamente dalle unità schierate nei poligoni di Torre di Nebbia e Torre Veneri. Nel salutare tutto il personale, il generale Castellano si è complimentato per il livello di addestramento raggiunto, per la motivazione del personale impiegato e per le capacità espresse sia in operazioni sul territorio nazionale che all'estero, non solo dalla Brigata "Pinerolo" ma da tutte le componenti che hanno partecipato all’esercitazione.

Nel corso dell’attività tecnico – tattica, la sinergia tra i sistemi e i mezzi ha consentito di ottenere un flusso di comunicazioni tra posti comando digitalizzati (navigazione geolocalizzata, messaggi formattati, gestione dell’osservazione, identificazione ed ingaggio dei bersagli), con la conseguente conoscenza in tempo reale della situazione tattica amica e nemica. Durante la 1a SIO sono stati sperimentati, per la prima volta, i sistemi per l’implementazione della sicurezza nella gestione dei flussi dei dati informativi, l’impiego dei nuovi aeromobili a pilotaggio remoto UAV (Unmanned aerial vehicle) da parte della Brigata informazioni tattiche (BITAT), nonché i sistemi che consentiranno l’interoperabilità delle capacità di Comando e controllo tra la componente dell’Esercito con le Forze da sbarco della Marina e con i sistemi dell’Aeronautica per raccogliere le informazioni riguardanti le posizioni delle unità a terra e trasferirle in modo digitale verso gli assetti di supporto aereo che ne fanno richiesta. Il progetto Forza NEC, congiunto difesa-industria, si prefigge lo scopo di abbattere i tempi di comunicazione e di acquisizione delle informazioni nelle operazioni militari per mezzo di nuove tecnologie informatiche. ​

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie