Lunedì 27 Settembre 2021 | 08:23

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La festa

Bari si prepara al Capodanno in musica: lunghe code ai tornelli per il concerto

Lo spettacolo a partire dalle 21 in diretta su Canale 5 e Radio Norba

Quest’anno sarà Piazza Libertà a Bari l’imponente cornice del Capodanno di Canale 5, e già stamattina molte persone si sono messe in coda davanti ai tornelli per poter stare vicino al palco e festeggiare il nuovo anno con i loro beniamini della musica. Promosso da RadioMediaset in partnership con Radionorba, l’evento sarà una serata all’insegna della grande musica italiana. A partire dalle ore 21.00 si avvicenderanno su un palco di 46 metri, sedici artisti che daranno il benvenuto al 2019 domani sera. Attese più di 100mila persone. Benji &Fede, Elettra Miura Lamborghini e Annalisa, tra i cantanti che si esibiranno domani, hanno oggi partecipato alla conferenza stampa di presentazione della serata. Sono intervenuti il sindaco di Bari, Antonio Decaro, l’amministratore delegato di RadioMediaset, Paolo Salvaderi, e il presidente di Radionorba, Marco Montrone.
«Sarà una festa pazzesca, non vedo l’ora che sia domani anche perché il pubblico pugliese è noto per essere tra i più calorosi», ha detto Annalisa. Mentre Elettra Lamborghini «emozionatissima» ha annunciato «ritmi latini». Per Benji&Fede, invece, «è sempre un piacere tornare in Puglia dove abbiamo tanti amici».
Allo show parteciperanno anche Luca Carboni, Elodie, Riccardo Fogli, Rovazzi e Fabrizio Moro. E ancora Roby Facchinetti, Irama, Junior Cally, Ermal Meta, Guè Pequeno, Ron, e Tiromancino. «Siamo felici che Bari ospiti di nuovo un Capodanno importante», ha commentato Decaro. Per l’occasione sarà riaperto anche il teatro Piccinni dove è stato allestito il backstage per gli artisti, alle spalle del palco definito dagli organizzatori il «più grande d’Italia».
Per garantire una festa in sicurezza, oltre alle limitazioni al traffico e all’uso di un drone che sorvolerà la piazza del concerto, a partire dalle 13 di domani e fino alle 5 dell’1 gennaio 2019 nelle strade del centro non si potranno vendere per asporto né portare bevande in bottiglia e contenitori in vetro, lattine di alluminio, bottiglie di plastica con tappo. Vietati anche gli spray urticanti.

La polizia locale è pronta a schierare un centinaio di vigili urbani, a cui si aggiungeranno gli uomini di carabinieri, polizia e guardia di finanza. Gli agenti in divisa e gli stuart messi a disposizione dagli organizzatori controlleranno borse e zaini e potranno usare i metal detector. Superfluo ricordare che è vietata la vendita e l’utilizzo dei fuochi di artificio non solo nell’area del concerto, ma sull’intero territorio comunale. Niente rauti o petardi, sbruffi, razzi, candela romana, tubi di lancio, batterie e tutto ciò che illumina il cielo, ma che è potenzialmente pericoloso. I botti non si potranno far brillare neppure dalle finestre, sui balconi e sui terrazzi.

(foto Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie