Venerdì 23 Aprile 2021 | 01:27

NEWS DALLA SEZIONE

Tragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
Il caso
Bus perde due ruote mentre viaggia a Foggia, l'Ataf: «È un sabotaggio»

Bus perde due ruote mentre viaggia a Foggia, l'Ataf: «È un sabotaggio»

 
La riqualificazione
Foggia, ecco la nuova Chirurgia Senologica al Riuniti: mammografo 3D per evitare diagnosi dubbie

Foggia, ecco la nuova Chirurgia Senologica al Riuniti: mammografo 3D per evitare diagnosi dubbie

 
il provvedimento
Foggia, violentò una ragazza in Germania: arrestato 25enne senegalese

Foggia, violentò una ragazza in Germania: arrestato 25enne senegalese

 
L'emergenza
Controlli anti assembramento nel Foggiano: multati 29 giovani

Controlli anti assembramento nel Foggiano: multati 29 giovani

 
Nel foggiano
San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: c'è un sospettato

San Marco la Catola, 90enne trovata morta in casa: fermato 29enne, uccisa per 200 euro

 
tragedia sfiorata
Foggia, scontro tra auto su viale Ofanto: una donna ferita

Foggia, scontro tra auto su viale Ofanto: una donna ferita

 
Il gesto
Foggia, torta di buon compleanno per Roberto nel reparto Covid del Policlinico «Riuniti»

Foggia, torta di buon compleanno per Roberto nel reparto Covid del Policlinico «Riuniti»

 
nel foggiano
Carapelle, rapinarono farmacia armati di coltello: arrestati in due

Carapelle, rapinarono farmacia armati di coltello: arrestati in due

 
Il caso
Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

Foggia, accoltellato nel ghetto: 3 ferite di striscio a petto, il giovane se la caverà

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

La manifestazione

Migranti in protesta sotto la Prefettura di Foggia: più diritti per le braccianti

Appartengono tutti al ghetto di Borgo Mezzanone: l'evento è guidato da sindacalista Aboubakar Soumahoro

FOGGIA -  E’ partita dalle campagne di Borgo Mezzanone, nel Foggiano, dove si trova uno dei più grandi insediamenti abusivi del Sud che ospita i migranti, la manifestazione guidata dal sindacalista Aboubakar Soumahoro a sostegno delle donne. Ad annunciarlo è lo stesso sindacalista in un video sulla propria pagina Facebook. La manifestazione terminerà tra poco dinanzi alla prefettura di Foggia. «Siamo pronti con le donne braccianti e gli uomini braccianti per la manifestazione di oggi - dichiara Aboubakar - perché l’8 marzo è ogni giorno. Tra le tematiche dell’iniziativa la disparità salariale, lo sfruttamento, la razzializzazione, la precarietà e la ghettizzazione abitativa» - fa sapere Aboubakar. Alla manifestazione davanti alla prefettura, annuncia il sindacalista, «ci saranno i parenti del giovane maliano di 28 anni che si è suicidato la scorsa settimana nelle campagne di Lucera (Foggia)». 

 «Oggi, 8 Marzo, non è una giornata di festa, è una giornata di lotta e di denuncia contro una ipocrisia istituzionale che mentre proprio oggi torna a parlare di diritti e di dignità delle donne si dimentica che negli altri giorni dell’anno le donne vengono sfruttate». Lo ha detto ai cronisti il sindacalista e attivista Aboubakar Soumahoro, che questa mattina a Foggia ha guidato la manifestazione a favore delle donne.
Circa trecento i migranti che dal ghetto di Borgo Mezzanone si sono ritrovati davanti alla prefettura di Foggia. «C'è - afferma Soumahoro - una grande disparità salariale e, allo stesso tempo, ci sono donne invisibili lungo la filiera del cibo, di qualsiasi provenienza, che chiedono diritti».
Nel corso della protesta il sindacalista ha denunciato anche la politica delle foresterie, i nuovi alloggi per i braccianti al posto delle baracche. «Nelle foresterie non troviamo italiani, ma solo persone di diversa provenienza geografica. Le foresterie rappresentano un sistema fondato sull'assistenzialismo che non aiuta l’emancipazione delle persone e allo stesso tempo è 'razzializzantè perché sono donne di diverso colore di pelle» - precisa -. Anziché dare 50mila euro alle associazioni mettano questi soldi per ristrutturare le case sfitte, e ad accompagnare, giovani, donne, italiani, migranti ad entrare in un percorso reale di inserimento abitativo. Emiliano (presidente della Regione Puglia, ndr) - conclude - su queste cose non si fa trovare, è un latitante politicamente parlando»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie