Mercoledì 20 Marzo 2019 | 05:47

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
BariAlla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Scossone per l'Europa

Il #PremioCarloMagno a Francesco

Una responsabilità per tutti

Il dramma dei migranti

Lo sportello Ue

Giuseppe Dimiccoli

Giuseppe Dimiccoli

Tutte le novità, le curiosità e le nuove regole introdotte dall'Unione europea. Un blog per conoscere meglio i segreti dell'Unione curato da un giornalista che all'Unione ci ha lavorato.

Il #PremioCarloMagno a Francesco

"Che cosa ti è successo, Europa madre di popoli e nazioni, madre di grandi uomini e donne che hanno saputo difendere e dare la vita per la dignità dei loro fratelli?" Questo si è chiesto e ci ha chiesto Papa Francesco. E allora è bene iniziare da questo quesito per comprendere che il Premio Carlo Magno che oggi Papa Francesco ha ricevuto in Vaticano è un avvenimento che deve assolutamente scuotere i cuori, le menti e le coscienze di tutti i cittadini dell'Unione Europea e del mondo. La motivazione alla base di tale conferimento è la assoluta certezza da parte del Pontefice di essere dalla parte degli ultimi e di chi soffre. Concetto nobile che dovrebbe essere tradotto in una politica di attenzione e umanità nei confronti del dramma di chi arriva a casa nostra dopo peripezie inimmaginabili. Non dimenticando chi muore, e sono troppi, per strada. Allora l'Unione europea memore di quanto intimato proprio da Papa Francesco al Parlamento europeo di Strasburgo durante la sua visita ufficiale deve immediatamente cambiare rotta e attuare provvedimenti che siano utili a fermare questa mattanza. Gli Stati membri non possono continuare a giocare sulla pelle di chi poi muore. Non è questa l'Europa che amiamo. L'Europa  è un continente dove pace, tolleranza, dialogo e amore trovano la ragione di essere e di trovare casa. Ma alla luce di questo comportamento in questo momento tutto questo è annullato. E allora il premio a Papa Francesco sia il momento dal quale tutti prendano consapevolezza di questa responsabilità di fronte al nostro cuore e al mondo intero.

twitter@peppedimiccoli

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400