Mercoledì 22 Settembre 2021 | 07:43

NEWS DALLA SEZIONE

ROMA
In Svizzera riparte la scuola ma ancora misure anti-covid

In Svizzera riparte la scuola ma ancora misure anti-covid

 
ROMA
L'attrice Loretta Goggi in 'Fino all'ultimo battito'

L'attrice Loretta Goggi in 'Fino all'ultimo battito'

 
ROMA
La manifestazione dei lavoratori Alitalia a Roma

La manifestazione dei lavoratori Alitalia a Roma

 
ROMA
Marco Bocci e Violante Placido per 'Fino all'ultimo battito'

Marco Bocci e Violante Placido per 'Fino all'ultimo battito'

 
ROMA
Velocista Dina Asher-Smith a evento BritishVogue and Tiffany

Velocista Dina Asher-Smith a evento BritishVogue and Tiffany

 
ROMA
Studenti tailandesi in un hub vaccinale a Bangkok

Studenti tailandesi in un hub vaccinale a Bangkok

 
ROMA
Manila, commemorazione vittime legge marziale del 1972

Manila, commemorazione vittime legge marziale del 1972

 
ROMA
Modella inglese Jordan Dunn a evento Vogue and Tiffany & Co.

Modella inglese Jordan Dunn a evento Vogue and Tiffany & Co.

 
ROMA
Australia,proseguono restrizioni anti-covid nel Nuovo Galles

Australia,proseguono restrizioni anti-covid nel Nuovo Galles

 
ROMA
La stagione dei monsoni in India

La stagione dei monsoni in India

 
ROMA
La manifestazione di Potere al Popolo a Napoli

La manifestazione di Potere al Popolo a Napoli

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

Il filmato

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Catturato un pregiudicato che si era introdotto con una scusa in un istituto

FOGGIA - Si è finto un papà curioso di vedere i quadri con le valutazioni scolastiche degli alunni, ma in realtà voleva derubare una dipendente scolastica. E' successo a Foggia, nell'Istituto Parisi De Sanctis, dove un 37enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato con l'accusa di rapina. L'uomo si è introdotto nella scuola con una scusa e non appena ha individuato la sua vittima, in un momento di distrazione della donna l'ha aggredita con l'intento di strapparle di dosso una catenina d'oro. 

A causa della violenta aggressione la vittima è caduta a terra, procurandosi gravi lesioni.  A incastrare il 37enne le immagini del circuito interno di videosorveglianza della scuola che hanno permesso agli agenti di riconoscere il rapinatore, nonostante l'uomo avesse tentato di camuffare la propria identità sbarbandosi e rasandosi i capelli a zero. Immediata è stata la cattura: l'uomo è stato intercettato nelle vicinanze della casa del padre dove si era appena cambiato, con l'intenzione di allontanarsi poi inosservato. Intanto catenina d’oro, oggetto della rapina, è stata recuperata sul luogo dal personale delle Reparto Volanti ed è stata riconsegnata alla legittima proprietaria. Il 37enne ora si trova nel carcere di Foggia, a disposizione della locale Procura della Repubblica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie