Lunedì 08 Marzo 2021 | 11:32

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

 
Il caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
Il caso
Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

Migranti, nel Materano al via progetti per accoglienza lavoratori

 
Lotta al virus
Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

 
La decisione
Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

Ambiente, firmata l'intesa: così Matera diventa «Plastic Free»

 
Fronte del no
Basilicata, ricorso al Tar contro la zona rossa: l'iniziativa di un gruppo di avvocati

Basilicata, ricorso al Tar contro la zona rossa: l'iniziativa di un gruppo di avvocati. L'appello a Speranza

 
Il video
Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

Matera, campagna vaccinale per 200 persone tra forze dell'ordine e personale scolastico

 
«Missing»
Bernalda, Angelo e Michele scomparsi nel nulla: ripartono per due giornate le ricerche

Bernalda, Angelo e Michele scomparsi nel nulla: ripartono per due giornate le ricerche

 
Lotta al virus
Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

Vaccini, l'appello del sindaco di Matera a Bardi: «serve accelerazione»

 
Il caso
Stalking, lesioni all'ex moglie: obbligo di dimora a Matera

Stalking, lesioni all'ex moglie: obbligo di dimora a Matera

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Profanate le tombe di Ciccio e Tore, i fratellini di Gravina: la denuncia del papà e del sindaco

Profanate le tombe di Ciccio e Tore, i fratellini di Gravina: la denuncia del papà e del sindaco

 
MateraIl ritrovamento
Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

Un'antica cisterna recuperata nel Parco della Murgia materana

 
Potenza'artefici del nostro destino'
8 marzo a Potenza, un mega manifesto all'ingresso della città con 24 volti di donne

8 marzo a Potenza, un mega manifesto all'ingresso della città con 24 volti di donne

 
FoggiaIl caso
Notte di fuoco nel Foggiano, in fiamme 2 baracche nel ghetto: incendiati tir e auto

Notte di fuoco nel Foggiano, in fiamme 2 baracche nel ghetto: incendiati tir e auto

 
Lecce8 marzo
«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

«Sul podio c'è spazio per due», gli studenti leccesi celebrano la donna

 
Tarantoil siderurgico
Mittal, la Regione si costituisce al Consiglio di Stato

Mittal, la Regione si costituisce al Consiglio di Stato

 
BatIl caso
Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

Barletta ,oltraggiato il monumento di Conteduca

 

i più letti

le indagini

Rotondella, omicidio ingegnere: arrestato presunto assassino

Si tratta del 44enne Antonio Favale. Una telecamera ha ripreso gli attimi prima dell’aggressione

ROTONDELLA - Antonio Favale, di 44 anni, è stato arrestato dai Carabinieri - ed è piantonato nell’ospedale di Policoro (Matera) - perché ritenuto responsabile dell’omicidio dell’ingegnere Cristhian Tarantino, di 45, un suo amico, avvenuto la mattina del 23 gennaio scorso, a Rotondella.

Favale, che è un dipendente dell’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti a Rotondella, «amico di vecchia data» di Tarantino, fu trovato ferito in modo grave, con un coltello, vicino al corpo della vittima. Le ferite erano state inferte con la stessa usata per uccidere l’ingegnere, un coltello. Le modalità del delitto avevano lasciato pensare ad un «giallo": ma durante le indagini i Carabinieri di Matera e di Policoro hanno chiarito le circostanze dell’omicidio, anche se «non ancora» il movente.

Una telecamera di videosorveglianza privata, inoltre, ha fugato ogni dubbio: le immagini mostrano Favale che impugna un coltello - trovato dai Carabinieri sulla scena del crimine - che insegue Tarantino in vie che portano nella strada dove il delitto si è consumato. Dopo una «lotta furibonda», culminata con la morte di Tarantino, Favale avrebbe cercato di togliersi la vita. Subito dopo l’arrivo dei soccorsi, Favale è stato trasportato in ospedale dove si trova tuttora, ma in stato di arresto, come stabilisce un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa, sulla base dei «gravi indizi» raccolti dagli investigatori, dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Matera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie