Domenica 29 Novembre 2020 | 18:31

NEWS DALLA SEZIONE

L'emergenza
Lucera, soccorritore positivo al Covid muore a San Giovanni Rotodo

Lucera, soccorritore positivo al Covid muore a San Giovanni Rotodo

 
La classifica
Qualità della vita, Foggia profonda all'ultimo posto: «Invivibile». Prima è Pordenone

Qualità della vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: «Invivibile». Prima è Pordenone

 
Tragedia nel Foggiano
Bovino, agricoltore 71enne muore schiacciato dal muletto

Bovino, agricoltore 71enne muore schiacciato dal muletto

 
Dai Carabinieri
Foggia, 4 chili di cocaina pura e due bombe: arrestato un 36enne

Foggia, 4 chili di cocaina pura e due bombe: arrestato un 36enne

 
La sentenza
San Severo, non ci fu alcun reato: assolto in appello il comandante dei Cc

Margherita di S., non ci fu alcun reato: «Accuse infondate». Assolto in appello il comandante dei Cc

 
Nel Foggiano
Covid, dal Trentino Alessandro e Giulia tornano a vivere a Monte Sant'Angelo e si inventano un lavoro

Covid, dal Trentino Alessandro e Giulia tornano a vivere a Monte Sant'Angelo e si inventano un lavoro

 
Sanità
Covid: al Policlinico Riuniti di Foggia attivato nuovo modulo con 28 posti letto

Covid: al Policlinico Riuniti di Foggia attivato nuovo modulo con 28 posti letto

 
nel foggiano
San Giovanni Rotondo, fecero esplodere auto e fuggirono: catturato uno dei due responsabili

San Giovanni Rotondo, fecero esplodere auto e fuggirono: catturato uno dei due responsabili

 
Il caso
Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

Mafia, salgono a 36 le misure interdittive a imprese nel Foggiano

 
Il provvedimento
Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

Foggia, Natale senza festa e con poche luminarie. Sindaco: «Risparmi a famiglie bisognose»

 
Il caso
Foggia, 13enni lanciano sassi da cavalcavia e colpiscono auto: il conducente li insegue e li blocca

Foggia, 13enni lanciano sassi da cavalcavia e colpiscono auto: il conducente li insegue e li blocca

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari-Catanzaro 1-0, vittoria importante dei biancorossi: decide il match Antenucci

Bari-Catanzaro 1-0, vittoria importante dei biancorossi: decide il match Antenucci

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'emergenza
Lucera, soccorritore positivo al Covid muore a San Giovanni Rotodo

Lucera, soccorritore positivo al Covid muore a San Giovanni Rotodo

 
NewsweekLa provocazione
Martano, campagna del Comune: «Covid, mettere le mascherina non è una pigna nel c...»

Martano, campagna del Comune: «Covid, mettere le mascherina non è una pigna nel c...»

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Bari, alunno positivo al Covid: sospese attività didattiche in presenza in scuola secondaria

Bari, alunno positivo al Covid: sospese attività didattiche in presenza in scuola secondaria

 
Batrogo selvaggio
Trani, incendiano rifiuti alla periferia: scoperti i promani

Trani, incendiano rifiuti alla periferia: scoperti i promani

 
TarantoL'appello di una 30enne
Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

 
Brindisinel Brindisino
S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

S.Pancrazio, parroco antidroga accerchiato e insultato: «Denuncio chi bestemmia»

 
MateraNel Materano
Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

Bernalda, la protesta di un disabile: «In casa avevo operai in attesa dell'esito del tampone»

 

i più letti

indagini dei CC

Cerignola, fecero esplodere bancomat con «marmotta»: due in manette

La banca, composta da 4 individui, entrò in azione il pomeriggio dello scorso 3 agosto nella centrale piazza Duomo

CERIGNOLA - Sono state arrestate dai Carabinieri due delle quattro persone che l’anno scorso fecero esplodere un ordigno rudimentale nello sportello bancomat della Posta di Cerignola ma poi fuggirono senza riuscire a portare via il denaro: si tratta di due foggiani di 28 e 33 anni raggiunti da una ordinanza di custodia cautelare, rispettivamente in carcere e ai domiciliari, con le accuse, a vario titolo, di tentato furto pluriaggravato in concorso e porto di esplosivi aggravato.

Il pomeriggio del 3 agosto 2019 quattro persone con il volto coperto piazzarono una carica esplosiva detta «marmotta» nello sportello automatico della Posta che si trova nella centrale piazza Duomo dove i banditi arrivarono a bordo di un’auto. I carabinieri sono riusciti a risalire al garage utilizzato per nascondere l’auto utilizzata durante l’assalto: il box era di proprietà del 28enne, mentre il 33enne è accusato di favoreggiamento per aver aiutato il gruppo di malviventi a far sparire diverse tracce dal luogo dell’assalto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie