Lunedì 01 Giugno 2020 | 06:59

NEWS DALLA SEZIONE

operazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
tragedia sfiorata
Foggia, fiamme a Borgo Mezzanone: 6 baracche distrutte nessun ferito

Foggia, fiamme a Borgo Mezzanone: 6 baracche distrutte nessun ferito VIDEO

 
La lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
Storia a lieto fine
Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

Foggia, Isabella 99 anni vince la battaglia contro il covid e lascia il Policlinico Riuniti

 
tragedia sfiorata
Foggia, auto fuori strada: giovane donna ricoverata in codice rosso

Foggia, auto fuori strada: giovane donna ricoverata in codice rosso

 
controlli della polfer
Foggia, piantagione di marijuana scoperta accanto ai binari del treno

Foggia, piantagione di marijuana scoperta accanto ai binari del treno

 
traffico aereo
Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

 
il colpo
Foggia, assalto al bancomat: lo fanno esplodere con una «marmotta» e fuggono con i soldi

Foggia, assalto al bancomat: lo fanno esplodere con una «marmotta» e fuggono con i soldi

 
L'incidente
Foggia, ruba uno scooter e durante la fuga investe comandante dei cc: arrestato 19enne

Foggia, ruba scooter e nella fuga investe comandante dei cc: arrestato 19enne

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

Fogliazza e i veleni sul Bari: uno sfogo, nulla di personale

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barifase 2
Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

Bari, distanze non rispettate: sanzionato titolare locale quartiere Murattiano

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
Foggiaoperazione «Ares»
A San Severo mafia, droga e racket in 37 chiedono il rito abbreviato

San Severo, mafia, droga e racket: 37 chiedono rito abbreviato

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

27 indagati

Estorsioni e riciclaggio: blitz Dia nel Foggiano, sequestri per 4 mln di euro

Coinvolto anche un personaggio di spicco della criminalità di Cerignola, che è riuscito ad accumulare un considerevole numero di beni intestandoli a dei prestanome

CERIGNOLA - Aziende agricole, parcheggi per veicoli industriali, ma anche appartamenti e imbarcazioni per oltre 4 milioni di euro. È l’esito del sequestro effettuato dagli uomini della DIA a carico di 14 foggiani. Complessivamente sono indagate 27 persone per i reati di estorsione, riciclaggio, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita, autoriciclaggio, trasferimento fraudolento di valori, estorsione, turbata libertà degli incanti, falsità materiale e violazione della normativa tributaria.
Nel corso della conferenza stampa il pubblico ministero Francesco Di Lisio ha affermato che tra gli indagati c'è anche un professionista. L’operazione trae origine da indagini svolte a carico di Pasquale Saracino, 46 enne pluripregiudicato di Cerignola già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale e ritenuto dagli inquirenti vicino ad esponenti dei clan «Cartagena» e «Piarulli-Ferraro» in passato attivi nella provincia foggiana. Le indagini economico-patrimoniali hanno permesso di dimostrare come Saracino, pur risultando nullatenente, sia riuscito nel corso degli anni ad accumulare un consistente patrimonio illecito, intestando beni e rapporti bancari a prestanome, tra cui cui la moglie, il figlio, la sorella ed il cognato.

Imparentato con una delle più conosciute famiglie mafiose di Cerignola, i Cartagena, coinvolti nello storico processo degli anni '90 «Cartagine», che azzerò il clan Piarulli-Ferraro, il suo nome era presente anche nell’operazione «Final Cut 2» con la quale venne smantellata, nel 2011, un’organizzazione dedita alla ricettazione di veicoli, nell’operazione «Le Iene», che consentì di individuare, nel 2014, i responsabili del tentato furto al caveau della NP Service di Foggia, e, nel 2016, nella tentata rapina ad un portavalori avvenuta sul tratto pisano dell’A12.

Nel corso degli anni è riuscito ad accumulare un consistente patrimonio, intestando i beni ed i rapporti bancari a prestanome (tra cui suoi stretti familiari come la moglie, il figlio, la sorella ed il cognato), indagati nell’odierno procedimento.

SOTTOSEGRETARIO ALLA DIFESA: DURO COLPO A CRIMINALITA' - «L'operazione della Dia, avviata questa mattina nella provincia di Foggia, si è conclusa con il sequestro di beni per 4 milioni di euro nei confronti di 14 persone. Non si fermano le operazioni sistematiche su tutto il territorio», scrive in una nota il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo. "Un altro duro colpo - sottolinea - è stato messo a segno contro la criminalità, grazie al lavoro straordinario degli uomini e donne della Dia di Bari, di Foggia e di Lecce che sono stati coadiuvati dal personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Questura di Foggia».
«Lo Stato c'è - prosegue Tofalo - e risponde con forza alle mafie e all’illegalità. Grazie alle Forze dell’Ordine, alle Forze di Polizia e alla magistratura, colonne portanti della legalità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie