Domenica 27 Settembre 2020 | 00:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Bari, il lungomare di Santo Spirito è al buio da 2 giorni: l'allarme dei cittadini

Bari, il lungomare di Santo Spirito è al buio da 2 giorni: l'allarme dei cittadini

 
L'iniziativa
A Bari Vecchia il cielo si riempie di ombrelli volanti

A Bari Vecchia il cielo si riempie di ombrelli volanti

 
Il caso
Bari, ex sospetto terrorista assolto da accusa corruzione minore

Bari, ex sospetto terrorista assolto da accusa corruzione minore

 
Il caso
Bari, anche Uccio De Santis è risultato positivo al Coronavirus

Bari, anche Uccio De Santis è risultato positivo al Coronavirus

 
Tragedia sfiorata
Mola di Bari, un fulmine sulla chiesa: crollo in pieno centro

Mola di Bari, un fulmine sulla chiesa: crollo in pieno centro

 
l'appuntamento
Bari, al via i «mercoledì di San Nicola» in preparazione del 6 dicembre

Bari, al via i «mercoledì di San Nicola» in preparazione del 6 dicembre

 
il fenomeno
Bari, mascherine contraffatte nell’emergenza: la mala scopre un nuovo business

Bari, mascherine contraffatte nell’emergenza: la mala scopre un nuovo business

 
la proposta
Crac Popolare Bari, Fiera del levante possibile sede del processo

Crac Popolare Bari, Fiera del levante possibile sede del processo
2900 richieste di parti civili

 
Lieto evento
Bari, donna del Bangladesh positiva al Covid partorisce al Policlinico: neonata negativa

Bari, donna del Bangladesh positiva al Covid partorisce al Policlinico: neonata negativa

 
la storia
Da Bari a Roma con il sogno di diventare sindaco della Capitale

Da Bari a Roma con il sogno di diventare sindaco della Capitale

 
Tragedia sfiorata
Bari, accoltella ex marito della compagna durante litigio: arrestato 39enne

Bari, accoltella ex marito della compagna durante litigio: arrestato 39enne

 

Il Biancorosso

Serie C
bari calcio, mister Auteri: « A Francavilla imporremo nostro gioco»

Bari calcio, mister Auteri: « A Francavilla imporremo nostro gioco»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materaturiste minorenni violentate
Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

Stupro a Marconia, al via incidente probatorio: una delle vittime ha riconosciuto i 4 indagati

 
BariIl caso
Bari, il lungomare di Santo Spirito è al buio da 2 giorni: l'allarme dei cittadini

Bari, il lungomare di Santo Spirito è al buio da 2 giorni: l'allarme dei cittadini

 
PotenzaIl virus
Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

 
TarantoA Torre Ovo
Taranto, marito e moglie entrambi poliziotti salvano anziano dalla furia del mare

Taranto, marito e moglie entrambi poliziotti salvano anziano dalla furia del mare

 
BrindisiA Punta della Contessa
Brindisi, allarme morìa di pesci, l’Arpa: «Cause naturali»

Brindisi, allarme morìa di pesci, l’Arpa: «Cause naturali»

 
LecceControlli dei CC
Poggiadro, coppia di pusher nascondevano in casa cocaina e marijuana: due in manette

Poggiardo, coppia di pusher nascondeva in casa cocaina e marijuana: arrestati

 
GdM.TVTragedia sfiorata
Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

Foggia, auto contro carro-attrezzi sulla SS16: ferita donna, trasportata in elisoccorso

 

i più letti

Preso dai Cc

Acquaviva, rapinatore di market
incastrato dalla ruggine dell'auto

Un 30enne è stato arrestato dai Carabinieri per un colpo a marzo: si cerca il complice

E' stato arrestato dai carabinieri uno dei due rapinatori autori di un colpo messo a segno in un supermercato ad Acquaviva. Le manette sono scattate ai polsi di un 30enne di Triggiano, raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata. In base alle indagini l'uomo, insieme a un complice, alle 11.30 del 2 marzo scorso fecero irruzione nel supermercato “Despar” con volto travisato da scaldacollo e armati di coltello. Dopo essersi fatti consegnare circa 600 euro dalla cassiera, si allontanarono. Grazie alle immagini di alcune telecamere di videosorveglianza della zona si è risaliti all'identità del triggianese che ha precedenti penali.

A confermare i sospetti dei militari è stata una perquisizione compiuta pochi giorni dopo la rapina: i carabinieri hanno infatti rinvenuto e sequestratogli indumenti utilizzati per la rapina, ovvero un paio di jeans, una maglietta ed un giubbotto, nonché l’auto utilizzata per la rapina, una Smart le cui caratteristiche corrispondevano con quella utilizzata per la fuga dai due rapinatori, oltre che per colore e modello, anche in altri particolari quali adesivi e danni alla carrozzeria (un evidente foro circolare causato dalla ruggine). Da qui la richiesta dell'ordine di arresto: il 30enne è rinchiuso in carcere. Sono ancora in corso indagini da parte dei Carabinieri per giungere anche all’identificazione del secondo rapinatore.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie