Lunedì 14 Giugno 2021 | 02:23

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
Delbyy, il sogno della musica da San Severo ai casting di Amici

Delbyy, il sogno della musica da San Severo ai casting di Amici

 
Musica
«Gin Tonic»: l'estate nel nuovo singolo del barese Il Mago

«Gin Tonic»: l'estate nel nuovo singolo del barese Il Mago

 
Musica
«Per non perderti», la fragilità dell'amore nel nuovo singolo del salentino AISAR

«Per non perderti», la fragilità dell'amore nel nuovo singolo del salentino AISAR

 
L'album
Ecco 'Ars Insidiae' la trappola sonora che cattura chi ascolta

Ecco 'Ars Insidiae' la trappola sonora che cattura chi ascolta

 
Anteprima
«Come sale», l'amore senza differenze nel nuovo singolo del mesagnese Ignazio Deg

«Come sale», l'amore senza differenze nel nuovo singolo del mesagnese Ignazio Deg

 
Il disco
«Carne e poesia»: le fragilità dell'uomo nell'ultimo album del pugliese Pietro Verna

«Carne e poesia»: le fragilità dell'uomo nell'ultimo album del pugliese Pietro Verna

 
Musica
Jasmine Carrisi

«Calamite», la freschezza di Jasmine Carrisi nel nuovo singolo perfetto per l'estate

 
Tormentoni
«Mohicani», i Boomdabash infiammano l'estate 2021 in duetto con Baby K

«Mohicani», i Boomdabash infiammano l'estate 2021 in duetto con Baby K

 
L'album
Ecco i «lupi» di Emanuele Barbati, tra ecologia e musica

Ecco i «lupi» di Emanuele Barbati, tra ecologia e musica

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

Bari, De Laurentiis: «Polito è qui per vincere»

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaIn via Cerignola
Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

Foggia, tamponamento a catena manda il traffico in tilt: 4 veicoli coinvolti, ci sono feriti

 
BariIl fatto
Bari, rapper 41enne Toki trovato morto in casa: Procura apre indagine

Bari, rapper 41enne Toki trovato morto in casa: Procura apre indagine

 
PotenzaNel Potentino
Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

Melfi, scritte e atti vandalici contro sede del Pd. Letta su Twitter: «Non ci fermiamo»

 
TarantoLadro seriale
Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

Taranto, 22 auto danneggiate in una sola notte per rubare dagli abitacoli: 57enne in carcere

 
LecceIl gip: manca la prova
Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

Covid, «Non contagiò paziente in studio»: archiviazione per un medico salentino

 
BrindisiIl virus
Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

Covid 19, a Brindisi due casi accertati di variante indiana

 
Materafelicità
Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

Miglionico, «Felice per la nostra prima unione civile»

 

i più letti

Il disco

«Carne e poesia»: le fragilità dell'uomo nell'ultimo album del pugliese Pietro Verna

Un disco che valorizza le fragilità dell'uomo, specie quelle davanti a cui tutta l'umanità si sta trovando a combattere da un anno e mezzo a questa parte. Sono le uniche parole con cui si può descrivere 'Carne e Poesia', lo splendido lavoro portato a termine dal cantautore pugliese Pietro Verna, uscito lo scorso 20 maggio per Digressione Music. Terzo lavoro discografico, pubblicato nonostante le difficoltà del periodo, e portato in viaggio anche nelle case delle persone (del suo progetto di 'musica a domicilio' ve ne abbiamo parlato qui), l'album è stato arrangiato, registrato, mixato e masterizzato da Giovanni Chiapparino a Molfetta, negli studi di Digressione Music. Undici tracce tutte scritte e composte da Verna (tranne 'La geografia dei dettagli', la cui musica porta la firma di Domenico Lopez) che raccontano contraddizioni e ossimori, con un linguaggio moderno, semplice e curato danno spazio a piccole storie di uomini ai margini della società, parlando di paure, debolezze, fragilità, inciampi, ma sempre con quel velo di speranza che accende e che infonde un senso di gratitudine all'ascoltatore, anche per le piccole cose.

Le canzoni sono raccontate con parole molto 'concrete', con elementi che proiettano nei luoghi in cui si immaginano le storie narrate: il mare è elemento di rilievo, anche nelle sonorità, con richiami al Mediterraneo, all'etnico, all'incontro fra culture. Ci si può immaginare in Medio Oriente, in Sudafrica, ma anche nelle vie di un affollato mercato delle nostre città. I musicisti che hanno suonato nel disco vale la pena citarli tutti: Mimmo Campanale (batteria), Giovanni Chiapparino (percussioni e rhodes), Alessio Campanozzi (basso e contrabbasso), Leonardo Torres (pianoforte), Domenico Lopez (chitarre), Luca Fortugno (chitarre e armonica a bocca), Adolfo La Volpe (oud e chitarra portoghese), Francesco Galizia (fisarmonica e sax soprano), Andrea Campanella (clarinetto), Leo Gadaleta (violino, violino d'amore e voci). Infine c'è anche la collaborazione con Grazia Salierno, che ha dipinto gli acquerelli contenuti nel booklet dello stesso disco. Il testo poetico di copertina del libretto è tratto da "Medicamenta e altri medicamenta" di Patrizia Valduga, edizioni Einaudi, con progetto grafico a cura di samsastudio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie