Venerdì 23 Aprile 2021 | 02:12

NEWS DALLA SEZIONE

Musica
«Behind», il singolo della materana Nahaze nella colonna sonora di Zero, nuova serie Netflix

«Behind», il singolo della materana Nahaze nella colonna sonora di Zero, nuova serie Netflix

 
Musica
«Non ci credo»: notizie ed emozioni «fake» nel nuovo singolo di Scuro

«Non ci credo»: notizie ed emozioni «fake» nel nuovo singolo di Scuro

 
L'evento
«Grande Buio - Tetralogia del coraggio», il barese Giò Sada in un docu-live sul web

«Grande Buio - Tetralogia del coraggio», il barese Giò Sada in un docu-live sul web

 
Musica
«Le coincidenze non esistono»: Salvo Vinci racconta il suo destino in un disco

«Le coincidenze non esistono»: Salvo Vinci racconta il suo destino in un disco

 
Nuove uscite
«Anti», arriva il nuovo album di Gionnyscandal, fuori il 7 maggio

«Anti», arriva il nuovo album di Gionnyscandal, fuori il 7 maggio

 
Musica
«1MNEXT», la Puglia fa il tifo per Junior V che si gioca un posto sul palco del Primo Maggio di Roma

«1MNEXT», la Puglia fa il tifo per Junior V che si gioca un posto sul palco del Primo Maggio di Roma

 
Un invito a non mollare
«Senza Paracadute», Giovanna D'Angi canta con Luca Madonia citando Goethe

«Senza Paracadute», Giovanna D'Angi canta con Luca Madonia citando Goethe

 
Nuove uscite
«Fantasmi», nel nuovo singolo TY1 collabora con Marracash e Geolier, in attesa del disco «Djungle»

«Fantasmi», nel nuovo singolo TY1 collabora con Marracash e Geolier, in attesa del disco «Djungle»

 
Nuove uscite
«Aspetto Primavera», l'invito in musica di Luca Marino a rinascere dopo una stagione di paura

«Aspetto Primavera», l'invito in musica di Luca Marino a rinascere dopo una stagione di paura

 
Nuove uscite
«Una storia a tre», la band pugliese Le Ipotesi torna con un singolo per abbattere i pregiudizi

«Una storia a tre», la band pugliese Le Ipotesi torna con un singolo per abbattere i pregiudizi

 
L'approfondimento
«Metro Stories», la Taranto della musica nell'album di Fanelly, di casa a Parigi

«Metro Stories», la Taranto della musica nell'album di Fanelly, di casa a Parigi

 

Il Biancorosso

Serie C
Turris e Bari a confronto

Turris e Bari a confronto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

Progetti

«Dalle porte del futuro»: il pugliese Pietro Verna torna con la sua musica a... domicilio

La performance potrà essere prenotata a domicilio per il 3 aprile, nella fascia oraria fra le 18.00 e le 21.00, da chi risiede nei comuni di Palo del Colle e Bitonto

Un astronauta, proveniente dalle porte del futuro, approda sulla terra. Dalle prime ore del mattino si guarda attorno, scova i luoghi, la natura che non si risparmia, gli spazi aperti, le bellezze circostanti, il mare, le colline, le cave, le foreste. È lui il protagonista del videoclip dell’ultimo singolo “Dalle porte del futuro”, di Pietro Verna (produzione Digressione Music), che sabato 3 aprile farà tappa in giardini, terrazzi e cortili privati. Un nuovo appuntamento tratto dal ‘menu’ delivery, a cura di Asteria Space, del progetto “Pietanze d’Arte a Domicilio”. A poter essere prenotato a domicilio, questa settimana, sarà infatti un live del cantautore pugliese che, in anteprima esclusiva, eseguirà, per la prima volta dal vivo, alcuni dei brani inediti che saranno contenuti nel suo prossimo disco. Dunque, una speciale presentazione a domicilio, di un nuovo progetto discografico che vedrà la luce a breve.

Frammenti di…”Carne e Poesia”- Una chitarra, una voce…canzoni, è il titolo, che allude a quello del prossimo disco di Verna,  della performance che potrà essere prenotata a domicilio nella fascia oraria fra le 18.00 e le 21.00 da chi risiede nei comuni di Palo del Colle e Bitonto. In tale occasione, fra gli altri, l’artista canterà, accompagnato dalle corde della sua chitarra, anche il nuovo singolo, “Dalle porte del Futuro”, recentemente pubblicato. Un brano scritto tra marzo e aprile 2020, nel periodo di pieno lockdown, momento storico che ha lasciato un segno nella produzione artistica di Verna.

L’astronauta che appare nel videoclip, interamente girato in Puglia, diviene, metafora dell’attuale condizione umana. Col passare delle ore, restringe lo sguardo e approfondisce i dettagli della sua geografia, posando gli occhi sulla città e sulle architetture. Cerca riparo e scopre gli angoli impolverati con gli occhi bambini dello stupore e della suggestione. Porta sempre con sé una campana di vetro nella quale custodisce, caramente, un rametto secco che, con lo scorrere delle stagioni, dei passi e dei posti, si farà sempre più rigoglioso, ricco di foglie e fiori, fino a diventare una piantina pronta per essere piantata: emblema di un mondo che oggi attende la sua rinascita. Sul finale, appare l’astronauta togliersi le vesti, in una stanza modesta, e farsi uomo, in carne ed ossa. Lo stesso uomo, nell’ultima scena, pianterà, in un prato largo e verde, la piantina ormai fiorita e felice.

Ad accompagnare le note di questa emblematica canzone con testo e musica di Pietro Verna e arrangiamento di Giovanni Chiapparino, sono le immagini suggestive di un videoclip interamente girato in Puglia, con regia e sceneggiatura di Roberto Mazzarago (produzione U-Pulp Visual & Motion), e costumi a cura di Aurelia Leone. Omaggio del cantautore alla sua terra che diviene straordinaria scenografia del viaggio dell’astronauta giunto dal futuro. Il Parco dell’alta Murgia, la Rocca del Garagnone, il Belvedere di Poggiorsini, la Cava di bauxite di Spinazzola, le Saline di Margherita di Savoia, la spiaggia di Margherita di Savoia sono alcune delle pittoresche location in cui è stato girato il videoclip. Quasi come colonna sonora del racconto di un viaggio verso terre inesplorate e ricche di bellezza, il nuovo singolo di Verna affianca, alla sua voce e alla sua chitarra, la professionalità di validi musicisti quali: Mimmo Campanale (batteria), Giovanni Chiapparino (percussioni), Alessio Campanozzi (basso), Leonardo Torres (piano), Francesco Galizia (fisarmonica).

Un brano che potrà essere ascoltato dal vivo, previa prenotazione a domicilio del live di 15 minuti di Pietro Verna questo sabato 3 aprile. Un quarto d’ora è, infatti, il tempo previsto per ogni ‘pietanza artistica’ del menù di Asteria Space, che potrà essere ‘gustata’ in giardino, cortile, atrio o terrazza. E’ possibile prenotare la performance ad un costo di 25,00 euro a domicilio. Per info e prenotazioni contattare la segreteria organizzativa di Asteria Space telefonicamente al 3773872180 o via mail scrivendo a info@asteriaspace.it 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie