Domenica 26 Giugno 2022 | 01:06

In Puglia e Basilicata

IL MERCATO DI A1

Il colpaccio della Prisma Taranto: ecco lo schiacciatore Antonov

Il colpaccio della Prisma Taranto: ecco lo schiacciatore Antonov

Oleg Antonov in una schiacciata con Piacenza

Il club rossoblù pesca lo schiacciatore argento olimpico: «Sono entusiasta della piazza pugliese»

21 Maggio 2022

Redazione online

Ecco Oleg Antonov: la Prisma piazza un colpo da novanta, ingaggiando lo schiacciatore classe ’88 per 198 cm per la serie A 2022/2023. Antonov ha nel suo palmarés importanti vittorie in maglia azzurra, una medaglia di bronzo agli Europei del 2015 e la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Rio 2016, nonché ben 137 presenze nel team azzurro. Una brillante esperienza in club prestigiosi, l’ultimo con la Gas Sales Bluenergy Piacenza dopo un’esperienza biennale. Prima di Piacenza, Antonov ha militato in Turchia, a Istanbul, Ankara e prima ancora ha indossato la prestigiosa maglia del Trentino Volley.

Nato a Mosca e figlio di Jaroslav Antonov, opposto della Nazionale Russa e medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seul, ha seguito il padre a Mezzolombardo in Trentino. In Italia Antonov ha mosso i primi passi nel settore giovanile della Sisley Treviso. Dopo alcune esperienze maturate in A2 e a Cuneo, si è spostato in Francia a Tour nel 2014 dove ha conquistato la vittoria del Campionato, Coppa e Supercoppa, prima di approdare a Trento. Atleta di esperienza e dal braccio pesante, è il giocatore che la Prisma Taranto ha ingaggiato per poter dare un contributo importante nel comparto schiacciatori, dotato di ottima tecnica di attacco e un servizio molto potente.

Questa la gioia del giocatore dopo la trattativa: «Sono molto entusiasta di poter far parte di questa squadra dove sarò a disposizione del mister per potermi mettere in gioco di nuovo in un ruolo fondamentale in campo. Ho accettato la proposta del club dopo che durante la scorsa stagione ho avuto modo di apprezzare le qualità della squadra pugliese, la tenacia e la determinazione con cui hanno conquistato la salvezza soprattutto proprio contro Piacenza dove giocavo. Taranto rappresenta l’unica squadra nel sud del Paese, e sono molto stimolato da questa nuova stagione in Puglia, che è una regione che ho tra l’altro già avuto modo di ammirare durante le mie vacanze estive negli anni passati». il presidente del club Bongiovanni ne elogia le qualità: «Oleg Antonov è un atleta che tutti conosciamo, grazie anche all’esperienza maturata oltre che nei prestigiosi club dove ha messo in mostra le sue innegabili qualità tecniche, anche nella nostra Nazionale. Siamo contenti di averlo con noi a Taranto e siamo certi che porterà un grande valore aggiunto al gruppo con le sue qualità tecniche ed umane. La sua grande esperienza sarà sicuramente da esempio ai giovani atleti che anche quest’anno daranno un contributo al nostro progetto tecnico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -

BAT

 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725