Sabato 28 Maggio 2022 | 03:39

In Puglia e Basilicata

Rai Movie

Risate oltre ogni tempo con le leggende Stanlio e Ollio nel film «I Figli del Deserto»

Risate oltre ogni tempo con le leggende Stanlio e Ollio nel film «I Figli del Deserto»

11 Maggio 2022

Redazione Spettacoli

Matte risate, movenze e battute che oltrepassano i tempi con Stan Laurel e Oliver Hardy ne I figli del deserto del 1933, diretto da William A. Seiter, in onda stasera alle 19.30 su Rai Movie.

Prodotta da Hal Roach, la pellicola, fra le più celebri dell’inarrivabile duo comico americano, si snoda su un tema «familiare» e forse quello più rappresentativo della loro cosiddetta «misoginia»: l’imperscrutabile mondo femminile visto come ostacolo da aggirare perché limitativo della loro poetica e infantile anarchia.

In questa tornata, Stanlio e Ollio ingannano le rispettive consorti inventando una malattia e relativo soggiorno di salute a Honolulu, per potersi, in realtà, recare a Chicago.

l titolo originale del film è anche il nome dell'associazione internazionale Sons of the Desert (Figli del deserto) fondata nel 1965 dal biografo ufficiale della coppia, John McCabe. L’organizzazione, nata con il benestare di Stan Laurel, raccoglie gli appassionati del duo comico sparsi nel mondo, e ne conserva e promuove la memoria della vita e dell’opera. Stan ne suggerì anche il motto: «Two minds without a single thought», due menti senza un singolo pensiero, cioè, senza pensieri o preoccupazioni ma anche così stupidi che in due menti non era possibile ritrovare neppure un solo pensiero.

Molteplici, nel film, i giochi di parole di Stanlio e Ollio, come l’espressione dei «due piselli in un baccello». L’opera è proposta in versione completa, restaurata con doppio audio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725