Sabato 20 Ottobre 2018 | 23:13

NEWS DALLA SEZIONE

Scoperta dal Noe di Lecce
Manduria, piantagione ulivi trasformata in discarica

Manduria, piantagione ulivi trasformata in discarica

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Nel Tarantino
S.G. Jonico, autocarro investe e uccide ciclista 80enne

San Giorgio Jonico, autocarro investe e uccide ciclista...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Lotta allo spaccio
Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un ca...

 
Il caso
Taranto, provocò un incidente in cui una bimba rimase gravemente ferita: a giudizio 23enne

Taranto, provocò incidente e bimba perse una mano: a gi...

 
Il siderurgico
Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori...

 
A Sava (TA)
Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per dr...

 
Sanità
Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

 
Nel Tarantino
Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato d...

 
Taranto
Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'uffici...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

vittime gli automobilisti

«Mi hai investito», ma era falso
34enne arrestato per estorsione

L'uomo fermava le auto in transito, fingendo di essere stato investito e tentando di farsi consegnare del denaro a titolo di risarcimento

carabinieri

TARANTO - Fingeva di essere stato investito per avere soldi dagli automobilisti, ma è stato scoperto e arrestato dai carabinieri di Taranto per tentata estorsione. Si tratta di Alfredo Ebraico, 34enne sorvegliato speciale, con precedenti specifici. Al centralino dei carabinieri erano giunte diverse telefonate da parte di cittadini che segnalavano la presenza di un uomo che fermava gli automobilisti in transito, fingendo di essere stato investito e tentando di farsi consegnare del denaro a titolo di risarcimento. Una delle vittime era stata bloccata dal 34enne, che aveva aperto lo sportello dell’autovettura, trattenendola ed impedendole di proseguire la marcia. I militari sono intervenuti sul posto e hanno arrestato l’uomo, che ha tentato invano di fuggire. Dalle testimonianze raccolte è emerso che Ebraico chiedeva denaro con minacce e violenza ai conducenti delle autovetture in transito, sferrando pugni contro la carrozzeria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400